martedì, Dicembre 6, 2022
HomeInnovazioneIntesa San Paolo: nuova iniziativa internazionale per l'assunzione di neolaureati

Intesa San Paolo: nuova iniziativa internazionale per l’assunzione di neolaureati

Prende il nome di International Graduate Program, il progetto di crescita accelerata triennale proposto da Intesa San Paolo per i neolaureati.

Si tratta di un percorso di formazione intensiva, della durata di tre anni, di cui uno all’estero, rivolto, come detto, ai neolaureati. Il procedimento, diviso in fasi, prevedrà una selezione molto dettagliata, con venti giovani che saranno assunti a tempo indeterminato e inseriti in un percorso particolarmente celere di crescita, al termine del quale lavoreranno per un anno in ognuna delle aree Business, Digital, Tech & Data e Governance, allo scopo di assumere figure professionali diverse in un’ottica globalizzante e rivolta alla digitalizzazione e al futuro. Intesa San Paolo si apre, così, ai giovani e, in particolare, a quelli che già lavorano in Banca, per inserirli in un circuito di esperienze in Italia e all’estero per costituire la leadership di domani.

Requisiti per prendere parte all’iniziativa

Sono diversi, ovviamente, i requisiti che Intesa San Paolo richiede ai neolaureati per prendere parte al nuovo programma internazionale in oggetto. In particolare, figura una laurea specialistica, in qualunque disciplina, conseguita partendo dal gennaio del 2021, oltre ad una conoscenza fluente dell’inglese e alla determinazione, specie nei confronti di un’esperienza internazionale in un ambito dinamico, rapido e stimolante. I giovani candidati verranno assistiti da un mentor e da un career advisor lungo il loro percorso formativo, in collaborazione con il Master CETIF dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

Wallstreet English Torino

Ricordiamo che Intesa San Paolo vanti un riconoscimento molto importante in termini di investimenti per i lavoratori, essendo stata riconosciuta come uno dei migliori datori di lavoro in Italia dal Top Employers Institute. La piattaforma LinkedIn la identifica, invece, come migliore azienda in Italia per lo sviluppo della carriera e la crescita professionale. Il progetto istituito dalla Banca per i neolaureati rientra nel piano di assunzioni volto alla valorizzazione dei giovani talenti e al ricambio generazionale, con una prospettiva di crescita per la company per la quale, essa, dovrebbe ricevere 4.600 nuovi ingressi entro il 2025, di cui circa 2000 nell’ambito IT e Tech.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy