giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeNewsImprese artigiane digitali: il Piemonte fa registrare numeri importanti

Imprese artigiane digitali: il Piemonte fa registrare numeri importanti

Si può parlare di una vera e propria ascesa dell’artigianato in Piemonte. Nel 2023, infatti, questa regione italiana è protagonista di un’importante crescita proprio per quanto riguarda il settore dell’artigianato digitale. In questo campo il Piemonte ha superato la media nazionale, raggiungendo una posizione leader in Italia. È un dato molto significativo e allo stesso tempo rilevante, perché testimonia il segno dell’innovazione, un passo importante nella transizione digitale delle piccole e medie imprese.

I dati relativi alle imprese artigiane digitali

Probabilmente la possibilità di avviare un’impresa artigiana godendo di una tassazione ridotta (come specificato anche in questo approfondimento sulla partita iva agevolata di Giampiero Teresi, esperto di regime forfettario) ha incentivato molti giovani a intraprendere la strada del lavoro autonomo, e questo non solo in Piemonte ma anche in altre regioni.

Su questa crescita, anche per comprendere più a fondo le dimensioni del fenomeno di cui si sta parlando, si hanno a disposizione i dati Istat del 2023 che sono stati rielaborati dall’Ufficio Studi di Confartigianato. Secondo questi dati, il Piemonte ha registrato un aumento del 4,0% delle imprese artigiane digitali. Un passo avanti davvero importante, se si considera che il tasso nazionale annuo corrisponde al 3,3%. Considerando le regioni con almeno 500 imprese artigiane digitali, bisogna annoverare, oltre al Piemonte, anche il Veneto, il Lazio e la Sardegna.

La distribuzione a livello provinciale

A livello provinciale ci sono delle aree che hanno dimostrato una crescita particolarmente rilevante. In particolare, è la provincia di Padova che ha raggiunto i punti più alti, attestandosi all’11,8%. Poi ci sono anche Vicenza e Cagliari. Ma anche altre province hanno fatto registrare numeri notevoli, come, per esempio, Cuneo, Roma, Torino, Milano, Bergamo, Firenze, Verona, Treviso e Sassari.

L’impatto sull’economia regionale

Soprattutto sono stati gli investimenti che sono stati fatti dalle imprese che hanno stimolato la digitalizzazione. Tutto ciò corrisponde ad una domanda sempre più ampia di servizi digitali. L’impatto sull’economia regionale in Piemonte non è da trascurare, perché le imprese artigiane hanno aumentato la loro offerta.

Quindi, si è assistito ad un aumento del valore aggiunto e ad un contributo importante alla crescita del PIL regionale. L’artigianato, che tradizionalmente era un settore meno associato alle tecnologie avanzate, adesso sta facendo passi avanti fondamentali nell’innovazione digitale.

Il 2023 può essere considerato l’anno di svolta per l’artigianato digitale in Piemonte, avendo avuto un impatto positivo sull’economia della regione e aprendo le porte verso un futuro sempre più digitalizzato.

Quali sono le tecnologie emergenti

Ma, volendo riferirci proprio al Piemonte e al settore dell’artigianato, quali sono le tecnologie emergenti che più trovano spazio in questo settore? Dai dati riportati, le imprese artigiane piemontesi stanno esplorando l’uso di varie tecnologie emergenti, come, per esempio, la stampa 3D, l’intelligenza artificiale e la realtà aumentata.

Si tratta di tecnologie la cui importanza va messa molto in risalto. Queste tecnologie, difatti, offrono nuove opportunità per quanto riguarda vari elementi. Permettono di personalizzare i prodotti, di ottimizzare i processi produttivi e quindi di dare più soddisfazione all’esperienza dei clienti.

Si sta cercando, a livello pratico, di introdurre delle innovazioni che aprono nuove frontiere per l’artigianato, combinando quel carattere di unicità dato dall’artigianato manuale con le mille sfaccettature del digitale.

I finanziamenti e i supporti per l’innovazione

In tutto questo contesto, molto resilienti sono state le azioni del governo regionale e delle istituzioni finanziarie, per mettere a supporto delle imprese i finanziamenti e le risorse finanziarie importanti per supportare la transizione digitale delle imprese artigiane. Sono a disposizione anche delle sovvenzioni, degli incentivi fiscali e programmi specifici di supporto, che danno la possibilità alle imprese di accedere a delle risorse necessarie per adottare nuove tecnologie.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy