domenica, Settembre 26, 2021
HomeCulturaTorino, 7 musei da non perdere se si visita la città

Torino, 7 musei da non perdere se si visita la città

Torino è una delle città italiane più importanti, sia dal punto di vista delle arti che dal punto di vista lavorativo, avendo offerto per anni posti di lavoro a tanti italiani sparsi per il territorio. Come tutte le grandi città, presenta diverse tappe imperdibili per i turisti, tra queste una serie di Musei da visitare almeno una volta, oggi vi proponiamo 7 tra i musei da non perdere nella Città della Mole.

  1.  Museo delle Antichità Egizie di Torino

    Il noto Museo Egizio di Torino è uno dei più noti della città e dopo il Museo del Cairo, è ritenuto il più importante al mondo. Istituito nel 1824 è anche il più antico a conservare reperti di questa civiltà antica. Collocato nel Palazzo dell’Accademia delle Scienze di Torino, il museo conserva circa 6.500 reperti archeologici databili tra l’era paleolitica e l’epoca copta. Senza dubbio una delle tappe imprescindibili nella visita della Città. 
  2. Il Museo Nazionale del Cinema

    Tappa importante alla scoperta dei migliori Musei Torinesi, è senza dubbio il Museo Nazionale del Cinema che oltre ad essere uno dei più importanti in Italia dedicati alla “Settima arte” trova collocazione nella nota Mole Antonelliana, simbolo della Città piemontese. Il Museo del Cinema distribuito a spirale all’interno della costruzione, ripercorre tutta la storia del Cinema dai primi teatri d’ombra agli odierni effetti speciali a noi più familiari.
  3. Il Museo del Risorgimento

    L’importanza di questo Museo la si evince dal nome completo “Museo Nazionale del Risorgimento Italiano”, in quanto unico museo Italiano del Risorgimento a vantare la dicitura “Nazionale”. Istituito nel 1878, conserva diverse collezioni di dipinti, vessilli, armi ed uniformi. La Camera dei deputati del Parlamento Subalpino, è il pezzo più importante dell’edificio, si tratta infatti dell’unico esemplare in tutto il mondo.
  4. Il MAUTO: Museo dell’Automobile

    Dedicato agli appassionati di motori, il MAUTO è uno dei più antichi musei di automobili al mondo e la sua importanza è data anche dalla collezione presente, un pezzo su tutti la Peugeot Type 3 del 1893, trattasi del primo modello di auto a raggiungere i 100kmh oltre che il primo modello Peugeot in Italia. Un altro modello che arricchisce il MAUTO è senza dubbio la Ferrari 500 F2 con la quale Alberto Ascari vinse il terzo campionato del mondo di Formula 1.
  5. La GAM: Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea

    La città di Torino, come abbiamo avuto occasione di notare, parlando degli altri importanti musei, è sempre stata all’avanguardia dal punto di vista dell’esclusività delle collezioni, anche in questo caso di fatti già nel 1863 fu la prima delle città italiane a conservare opere d’arte moderna.
    Tra le opere presenti nella Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino, si possono apprezzare i lavori di Pellizza da Volpedo, Picabia, Fattori, Pistoletto, Ernst e Paul Klee.
  6. MAO: museo d’arte orientale

    L’esigenza di raccogliere una collezione di pezzi orientali sul territorio piemontese e di Torino è nata di recente quando i reperti raccolti hanno iniziato ad aumentare e divenire sempre più copiosi. Contenuti fino a pochi anni fa nel Museo Civico d’Arte Antica gli oggetti orientali trovano oggi spazio al MAO, istituito nel 2008, rappresenta una tappa da visitare tra i musei cittadini.
  7. Museo Civico d’arte Antica

    Situato nel complesso di Casaforte degli Acaja e Palazzo Madama, in piazza Castello, il Museo Civico d’arte Antica presenta una vastissima collezione di settantamila opere, distribuite su 35 sale. Tra le opere presenti è possibile osservare lavori pittorici e scultorei, ceramiche, porcellane, argenti, ori, avori ed inoltre tessuti e arredi. Le epoche alle quali risalgono i pezzi da collezione sono quella Medievale, Gotica, Rinascimentale e il periodo Barocco.

Dovendo visitare Torino da soli o in Famiglia, quale miglior occasione per passare da uno di questi speciali Musei. Le informazioni circa i Musei sopra trattati sono consultabili sui rispettivi siti Internet.

ArredareModerno

Andrea Bortolotti
Nato con la passione per la scrittura e lo sport, trova nel giornalismo il punto coesione perfetto. Musica, Cinema e Arte sono altre passioni coltivate negli anni, anche tramite la frequentazione del liceo Artistico. Trasmettere le proprie idee e la propria passione non è mai stato così comodo e rapido come al giorno d'oggi e dunque perché sprecare questa opportunità?
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Privacy Policy Cookie Policy