Viaggio Italia arriva su Rai3

viaggioitalia 1Questo weekend c’è un nuovo traguardo per Viaggio Italia, infatti domenica 14 gennaio i torinesi Danilo Ragona e Luca Paiardi verrano ospitati a Kilimangiaro, l’appuntamento domenicale di Rai3 condotto da Camila Raznovich.

I due amici, disabili dall’età di 18 anni, nel corso della puntata racconteranno la loro avventura in carrozzina, fatta d’incontri, sport e solidarietà, attraverso le immagini della tappa di Tenerife.

Viaggio Italia è un progetto nato tre anni fa per portare in giro per nella penisola il messaggio “La disabilità non è un ostacolo a una vita vissuta pienamente. E’ solo un altro punto di vista!” da Torino all’Italia, dall’Europa al mondo.

Nel 2017 gli orizzonti si sono allargati verso l’Europa e nel 2018 l’avventura continua con Danilo e Luca a Rio de Janeiro, in India e in Sud Africa.

Viaggio Italia è spunto di riflessione sul tema dell’accessibilità per tutti, motivo di grande coraggio di chi vive la disabilità e spesso non trova da solo la forza di reagire alle difficoltà.

Seguire Danilo e Luca è facilissimo, basta collegarsi a Facebook o a Instagram per viaggiare con loro e vivere un sacco di esperienze ad altezza carrozzina, per un viaggio, ironico, divertente, a tratti avventuroso, che racconta il mondo dal loro punto di vista.

Ci sono due cose che in ogni tappa non mancano, lo sport e la visita nelle unità spinali, il posto dove chi ha avuto un incidente, come Danilo e Luca, iniziano a capire come riprendere a vivere, per dimostrare, con esempi e testimonianza, che la vita in autonomia è possibile.

Lo sport è fondamentale per Danilo e Luca, infatti è stato uno strumento di riabilitazione dopo l’incidente e oggi Luca è il numero 7 in Italia di Tennis in carrozzina ma in Viaggio Italia si è cimentato, insieme a Danilo, in imprese molto diverse, dal surf allo sci, dal rally al parapendio, oltre ad aver conosciuto gli atleti paraolimpici di Torino 2006, poi sono scesi sul primo bob adattato per fare downhill sulle montagne di Sestriere.

Non è un caso che il Monferrato, che nel 2017 ha ottenuto il più prestigioso riconoscimento attribuito dalla Commissione Europea in ambito sportivo, l’European Comunity of Sport, ha scelto proprio Danilo e Luca come vettori di un messaggio etico e testimoni di un modo di fare turismo e praticare sport accessibile a tutti.

Danilo e Luca nel corso del loro viaggio hanno fatto anche molti incontri, ad esempio, in Sardegna, hanno conosciuto Alessio Mereu, disabile, produttore e DJ, fondatore di AMAM, label techno di profilo internazionale.

Viaggio Italia ha, come partner, che credono in questo progetto e al messaggio di alto valore sociale che porta con sé, il Main Sponsor Fiat Autonomy e gli Sponsor Able to Enjoy, Acqua San Bernardo, IED, Reale Group e Triride Italia.

Il sito ufficiale dell’iniziativa è www.viaggioitalia.org

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.