• Home
  • EVENTI
  • Castelletto Sopra Ticino Tanto di Cappello

Castelletto Sopra Ticino Tanto di Cappello

tanto cappello 1

Il 12 e 13 marzo, nel centro storico di Castelletto Sopra Ticino, in provincia di Novara, piazzette, vicoli, parchi e stradine diventeranno una grande e magica ribalta, dove si alterneranno fino a tarda notte teatranti, musicisti e giocolieri con artistiche, straordinarie e a volte particolari performance per la manifestazione Tanto di Cappello.

Teatro della manifestazione sarà l'area compresa tra la piazza del Comune (piazza F.lli Cervi) e la piazza principale (piazza Matteotti), lungo l’asse di Via Cavour, Via Gramsci e Via San Carlo, compreso il Parco Comunale.

Tanto di Cappello sarà un caleidoscopio di colori, suoni, immagini e sapori, per un evento, dove è bello perdersi e ritrovarsi, in una manifestazione dove alle stravaganti esibizioni degli artisti di strada si uniranno le performance di alcune realtà locali tradizionali come la banda castellettese, nuove culture come l’associazione des Immigrés Sénegalaises, le principali scuole di danza, teatro e di tutti quello che vorranno partecipare esprimendo la propria arte per contribuire alla riuscita della festa.

Il nome della manifestazione, Tanto di cappello, ricorda e contrappone lo strumento che gli artisti da strada da sempre usano per raccogliere il loro cachet al più classico berretto che è indossato dai componenti della banda, per simboleggiare due realtà che s’incontrano.

Tanto di cappello sarà la dimostrazione che l'apertura a nuove culture non deve escludere e non intacca affatto la conservazione delle tradizioni locali. 

L'invito per chiunque intenda partecipare è quello di indossare un cappello che gli consenta di esprimersi al meglio, per un melting pot di forme, modelli e colori che renderanno davvero unico l'evento.
Ma Tanto di Cappello non sarà solo una kermesse spettacolare, infatti, sarà anche una buona occasione per riscoprire il territorio, le tipicità enogastronomiche locali ed etniche, i beni culturali e ambientali del novarese in un clima cordiale e familiare aspettando la primavera.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.