• Home
  • EVENTI
  • Torino: una mostra per le missioni di don Bosco

Torino: una mostra per le missioni di don Bosco

mostra museo 1Nell’anno che ricorda il Bicentenario della nascita di Don Bosco, cinquemila giovani sono arrivati a Torino da tutto il mondo per questo evento e molti di loro hanno progettato una visita presso Museo della montagna per vedere la mostra Nelle terre dei sogni di Don Bosco. Alberto Maria De Agostini dal Piemonte all’America Australe, che si tiene dall’11 agosto fino all’1 novembre nell’edificio di piazzale Monte del Cappuccini nel centro storico di Torino.

La mostra, corredata da un volume fotografico, racconta la vita e l’attività pastorale del missionario salesiano Alberto De Agostini nelle regioni australi dell’America Latina, che erano già state al centro dell’opera di Giovanni Cagliero, il primo vescovo salesiano nelle Terre del Fuoco.

Missionario salesiano, scrittore, naturalista, cartografo, alpinista, fotografo e documentarista, Alberto Maria De Agostini partì dal suo Piemonte nel 1910 per un lungo viaggio come missionario nelle Terre Magellaniche, che in pochi anni sarebbero diventate la sua seconda patria, al punto che venne sopranominato Padre Patagonia.

Dalla fine degli anni Ottanta del Novecento i Salesiani iniziarono a valorizzare le fotografie e i film girati in Patagonia e in Terra del Fuoco da De Agostini, che dopo la sua morte facevano parte delle collezioni del Museo, ma da lì si cominciò ad approfondire sempre di più la figura, il lavoro e il pensiero di uno dei migliori missionari di don Bosco.

Con il tempo le varie testimonianze di quella vita trascorsa alla Fin del Mundo sono state visitate dal pubblico in quattro importanti esposizioni, allestite non solo in Italia, Argentina e Cile; ma che sono arrivate anche in Canada e Svizzera, ci sono state le pubblicazioni di tre volumi, con traduzioni in più lingue e sono stati prodotti dallo stesso Museo, tre documentari di lungometraggio su padre De Agostini.

La mostra del Museo Nazionale della Montagna, promossa dall’Associazione Missioni Don Bosco Valdocco, con la collaborazione della Regione Piemonte, della Compagnia di San Paolo, della Città di Torino, del Club Alpino Italiano e del Comitato organizzatore dell’Ostensione 2015, espone ben 64 stampe di medio formato con i negativi e originali, appartenenti al Museo, sul tema della Patagonia, la Terra del Fuoco, del Piemonte e della Valle d’Aosta.

La mostra è visitabile tutti i giorni a orario continuato. 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.