• Home
  • EVENTI
  • Restructura, il salone dell'edilizia a Torino fino a domenica

Restructura, il salone dell'edilizia a Torino fino a domenica

Restructura salone edilizia torino ovalTorna l'appuntamento con Restructura, il salone dell'edilizia in programma all'Oval  fino a domenica, momenti chiave anche i numerosi workshop e seminari.

Il salone dell'edilizia Restructura per quest'anno introduce alcune novità. Giunto alla sedicesima edizione, di casa all'Oval di Torino, Restructura mira alla consapevolezza di un vivere sostenibile e guida anche il privato nella scelta dei materiali per l'edilizia studiati per il risparmio energetico. Oltre 250 espositori e molte novità, le prime riguardano non solo la parte espositiva, ma anche una sezione di presentazione dei progetti. 

I primi due giorni sono organizzati in focus B2B ovvero destinati agli operatori del settore, con un palinsesto di eventi collaterali pensati per il networking. Nel week end il salone si apre ai privati, con progetti dedicati ai bambini dai 4 agli 11 anni che coinvolgono il materiale nobile del legno, promosso da Cluster Legno Piemonte, ma anche RestrucTour tematici nei cantieri  di particolare rilevanza, aperti anche ai privati muniti di biglietto. 

Un'altra parte fondamentale di Restructura sono i convegni e i seminari, occasioni di aggiornamento,  ma soprattutto di approfondimento dei temi principali degli ultimi tempi come abitare green e smart, o la riqualificazione della casa in ambito di ristrutturazione (ci sono ancora le convenzioni per chi rinnova la casa e la possibilità di rimborsi fino a dicembre) e appuntamenti da non perdere con l'Unesco e i focus sul mutuo. 

La domenica sarà il giorno interattivo per eccellenza, i temi si sposteranno dal riciclo, alle fast car, fino alle premiazioni per i concorsi decorativi di interni ed esterni con un occhio al minuzioso lavoro del restauro. Gli appuntamenti ad ogni modo sono spalmati su tutto l'orario della fiera, dalle ore 10.00 alle 20.00 al costo di 10 euro per il biglietto intero, 7 per il ridotto, con una possibilità di riduzione in più per chi ha un abbonamento Gtt, in questo caso l'ingresso si pagherà 6 euro. 

Un appuntamento da non perdere di quelli classici a Torino, in un momento in cui il risparmio energetico e le nuove possibilità nel campo dell'edilizia e dell'architettura possono aprire nuovi scenari che guardano al futuro, senza dimenticare il quadro costi, argomento sensibile soprattutto per le famiglie italiane. 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.