Cumiana, muore nella piscina di casa

piscinaMorire nella piscina di casa propria. Il desiderio di trovare un po’ di refrigerio dopo una lunga torrida giornata si è trasformato per Luigia Rosalba Zulian, una donna di 55 anni, in un tragico pomeriggio che l’ha portata alla morte.

La donna, a detta della figlia che è stata l’ultima a parlarle, voleva fare un bagno in piscina, nella sua villa di Cumiana, dopo aver salutato la figlia, intorno alla 17 di ieri la donna si è tuffata e la figlia è uscita di casa.

E’ stata proprio la ragazza al suo rientro un casa a Cumiana questa mattina a trovare la madre, ancora in acqua, priva di vita.

Dai primi accertamenti sembra si tratti di un malore, forse una congestione, che ha colpito la donna che, potrebbe essersi immersa in piscina proprio durante la digestione, sul corpo della donna infatti non sono stati riscontrati segni di violenza.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.