Serata a Superga col Fai: 20 giugno

Basilica di Superga[evento rimandato causa maltempo]

Serata speciale del Gruppo Fai Giovani alla Basilica di Superga, giovedì 20 giugno alle ore ore 21, nell'ambito delle  iniziative estive "Serate Eco: Espressioni Conoscenza e Orizzonti".

Nel ritrovato giardino retrostante alla Basilica, aperto raramente al pubblico, si potrà assistere al concerto della band Med in Itali e alla performance della stilista Serena Poletto Ghella
L'ingresso include anche l'accesso alla cupola juvarriana per poter godere della vista panoramica sulla città in una delle giornate più lunghe dell'anno.
La band Med in Itali, per questa occasione, presenterà l'album Coltiva piante grasse uscito con etichetta discografica Libellula. Il gruppo che nasce nel 2007 grazie a Niccolò Maffei e Matteo Bessone ha sonorità rock addolcite dalla chitarra acustica e dal sax con ritmiche jazz-funk.

La stilista Serena Poletto Ghella presenterà una collezione di abiti inediti dopo aver recentemente aperto un atelier a Torino, dove sta realizzando il progetto Fashionability, gruppo di lavoro incentrato sul tema della disabilità nell'immagine e nella moda.

FAI

Fai, fondo ambiente italiano

Il Fai è una fondazione nazionale senza scopo di lucro fondata nel 1975 per promuovere una cultura di rispetto della natura, dell'arte, e tutelare un patrimonio che è parte della nostra identità. Da oltre trent'anni il Fai salva, restaura, apre al pubblico importanti testimonianze del nostro patrimonio artistico e naturalistico grazie al sostegno e al contributo di moltissimi cittadini e aziende.

Il progetto FAI Giovani nasce per sensibilizzare e coinvolgere i giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni attraverso iniziative ed eventi organizzati sul territorio. Da un lato  infatti dialoga con Università e Scuole di formazione, nell’ottica di far crescere i giovani nel ruolo di custodi del patrimonio culturale e ambientale e dall’altro punta a realizzare una rete nazionale virtuosa di giovani professionisti di ogni categoria e di associazioni giovanili con finalità sociali e culturali.

Serata speciale per il Castello di Masino
Castello di Masino

L'ingresso alla serata è aperto a tutti con contributo libero di 8 euro, per finanziare i fondi destinati alla conservazione e al restauro del Castello di Masino (Bene gestito dal Fai). In occasione dell'evento sarà possibile iscriversi al Fai con una quota di benvenuto FAI Giovani(10 euro anzichè 20 fino a 25 anni e di 20 euro anzichè 39 dai 26 ai 40 anni).

Il Castello di Masino sito a Caravino (To),  per dieci secoli  residenza principale dei conti Valperga, antica famiglia del Canavese, oggi è sede di mostre, eventi,manifestazioni ed animazioni per adulti e bambini.

Si ricorda che in caso di maltempo la serata sarà rinviata.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.