• Home
  • EVENTI
  • FuoriLuogo Festival: San Damiano d'Asti tra cultura del vino e incontri

FuoriLuogo Festival: San Damiano d'Asti tra cultura del vino e incontri

fuoriluogo festivalIl FuoriLuogo Festival, dal 14 al 16 giugno, si propone come un altro appuntamento interessante nella Regione Piemonte. Corsi di avvicinamento al vino, ospiti, musica, gemellaggi. Grande attesa per il concerto dei Turin Brakes il 14 giugno alle 22,45. 

Il claim recita: "Dove non te l'aspetti" e sicuramente gli organizzatori hanno pensato ad un luogo forse poco conosciuto per ospitare un festival così corposo. La bellezza e disponibilità del Comune di San DAmiano d'Asti ha permesso all'associazione culturale Officine Carabà di pensare e realizzare le tre giornate di eventi il 14, 15 e 16 giugno. 

Il contatto con nuovi linguaggi, la scoperta di due Paesi europei come l'Olanda e l'Irlanda e il legame forte con il territorio sono gli ingredienti del FuoriLuogo, che propone diversi appuntamenti.

Le Sezioni

Fuori di Testo: laboratorio per bambini e piccoli spettacoli teatrali;

Il Pesce fuor d'acqua: un personaggio si racconta e divulga la sua personale visione per dar vita ad un dibattito;

Luoghi non comuni: convegni, laboratori e seminari;

Trappola per topos: racconti di personaggi attraverso reading ed esibizioni;

Visioni e revisioni: artisti di vario tipo (illustratori, fotografi) che condividono la loro arte attraverso installazioni o esposizioni.

Interessante il percorso del gusto che prevede le cene Fuori-Menù a cura della Pro Loco e un Wine lab in collaborazione con coldiretti Asti, la mattina di sabato e domenica. Un workshop di quattro ore che illustra attraverso gli strumenti, la conoscenza e l'assaggio l'importanza della risorsa vino e della sua storia. 

Per chi non può rinunciare alla musica, i concerti di Turin Brakes, Smoke Fairies, Marble Sounds, James walsh (Starsailor), Fabrizio Cammarata e King of Opera nella sezione Stereo-tipi accompagneranno le serate a San Damiano. 

Oltre ad essere un'occasione importante per conoscere meglio il territorio regionale e apprezzare le sue eccellenze, sicuramente rimane ammirabile l'organizzazione, che ha saputo coinvolgere i volontari che contribuiscono ogni giorno al successo degli eventi in programma. 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.