• Home
  • TURISMO
  • Block Elf al Museo Ferroviario Piemontese di Savigliano

Block Elf al Museo Ferroviario Piemontese di Savigliano

Block elf dipintoBlock Elf è la mostra personale dell'artista Gaetano L'Abbate che si terrà dal 27 gennaio 2013 al 25 Aprile 2013 al Museo Ferroviario Piemontese di Savigliano.
Per commemorare la Giornata della Memoria 2013, il "Cellulare", un vagone ferroviario del 1993 destinato alla tradotta di prigionieri, si trasforma, dal 27 Gennaio 2013 al 25 Aprile 2013 presso il Museo Ferroviario Piemontese di Savigliano, in un eccezionale contenitore per una mostra d'arte all'insegna della speranza. Si tratta di un autentico gioiello della storia ferroviaria, unico esemplare ancora esistente dei 10 prodotti. Le sette celle all'interno del carro dove alloggiavano i prigionieri durante la tradotta ospiteranno la mostra personale dell'artista Gaetano L’Abbate.

Un accenno biografico

 

{AF template=round_bended_corner float=right width=320px }

 

Orari

 

Giovedì 14:30 - 17:30
Sabato 10:00 - 12:00; 14:30 - 17:30
Domenica 10:00 - 12:00; 14:30 - 17:30
Per prenotare la visita è possibile contattare il Museo al seguente numero 017231192.

 

Tariffe

 

Biglietto intero: 5 euro
Ridotto: 3 euro
Ingresso libero per i possessori della carta Abbonamento Musei

 

{/AF}

Nato a Lecce l'11 Maggio 1960, si trasferì a Francoforte sul Meno nel 1988, dove aprì una libreria italiana. Il suo impegno è sempre stato rivolto verso le problematiche legate all'emigrazione e all'interazione sociale e di conseguenza alla conservazione delle origini culturali dei suoi connazionali all'estero. La sua filosofia di vita, le sue concezioni e la sua visione del mondo e della società si riversano nelle sue opere. Block Elf è una delle espressioni più significative della creatività e dell'intimo dell'artista.

GAETANO L'ABBATEIl Museo Ferroviario Piemontese di Savignano, raro esempio di carcere su rotaie, intende esporre il dramma di una persona annientata dalla guerra e dall'irrazionalità umana, la prigionia e la volontà di sopravvivere ad una delle più grandi tragedie dell'umanità. Saranno 14 le opere esposte in un'atmosfera di profonda suggestione che racconteranno la storia del deportato Jozef G.

La mostra chiuderà simbolicamente il 25 Aprile 2013, Giorno della Liberazione.


Come arrivare

Il Museo si trova in Via Coloira, 7 a Savigliano ed è facilmente raggiungibile sia in auto che in treno. Ecco come:

... in treno:

da Torino Porta Nuova: prendere un treno per Cuneo/Limone-Ventimiglia oppure per Savona (tutti i treni della linea Torino - Cuneo/Savona fermano a Savigliano, vi è un treno ogni ora circa). Per gli orari rimandiamo alla pubblicazione ufficiale di Trenitalia; oppure è possibile consultare il sito www.trenitalia.com, specificando data e orario previsto per la partenza. A titolo puramente indicativo, il viaggio dura circa 35 minuti. 

... in automobile:

da Torino: autostrada A6 uscita casello di Marene (Km.55), svoltare a sinistra; oppure per S.S. N. 20 (Km.52)
da Cuneo: S.S. N. 20 (Km.33)
da Saluzzo: S.S. N. 662 (Km.13)
da Asti: attraverso Alba-Bra, S.S. N. 28 Bra-Savigliano (Km.64)
da Milano: autostrada A4 fino a Torino, percorrere l'intera tangenziale (nord e sud), imboccare l'autostrada A6 direzione Savona, uscita casello di Marene (Km. 210)
da Savona: autostrada A6 uscita casello di Marene (Km.131), svoltare a sinistra
da Genova: autostrada A26 fino ad Alessandria e poi A21 uscita di Asti est (Km.170).

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.