domenica, Settembre 26, 2021
HomeTurismoAeroporto Caselle di Torino: storia, servizi e come arrivare

Aeroporto Caselle di Torino: storia, servizi e come arrivare

L’aeroporto Caselle è noto anche con il nome di Aeroporto Internazionale Sandro Pertini. In una fase iniziale era chiamato Aeroporto Città di Torino. Si tratta di uno scalo che si trova collocato nel territorio che comprende quello di vari Comuni, come Caselle Torinese, San Francesco al Campo e San Maurizio Canavese. Precisamente l’aeroporto di Torino di cui stiamo parlando si trova a 16 chilometri a Nord del capoluogo piemontese.

Presso l’aeroporto Caselle ci sono anche due stabilimenti. Si tratta di luoghi deputati all’assemblaggio, alla fase finale di produzione e ai test per prototipi e velivoli militari e civili. Per chi vuole saperne di più sugli aeroporti di Torino, sicuramente è molto interessante la storia dell’aeroporto Caselle. Seguiamone le tappe più importanti.

ArredareModerno

La storia dell’aeroporto Caselle

L’aeroporto civile di Caselle è stato inaugurato il 30 luglio del 1953. Per la realizzazione del progetto si era utilizzato un ex campo di volo militare che era stato già in uso nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Si tratta ancora di una fase molto embrionale della nascita del più evoluto nel corso del tempo aeroporto vero e proprio di Caselle.

Infatti per esempio bisogna pensare che soltanto nel 1985 è stato installato un sistema tecnologico per garantire l’operatività sullo scalo indipendentemente dalle condizioni meteo.

Negli anni successivi l’aeroporto di Caselle ha subito diversi restauri ed è stato soggetto anche ad ampliamenti e a rinnovamenti. Nel 1994 è stata abbattuta la vecchia torre di controllo ed è stata inaugurata una nuova aerostazione. Nel 2005, in occasione dei Giochi Olimpici Invernali, l’aerostazione è stata rivista e ristrutturata e l’aeroporto è stato ingrandito per consentire un maggior traffico.

Le compagnie che effettuano voli per e da Torino Caselle

Diverse sono le compagnie che hanno come punto di riferimento l’aeroporto di Caselle Torinese per voli che partono da questo scalo o che arrivano a questo aeroporto. È presente nell’aeroporto di Caselle Air France, che effettua voli da e per Parigi Charles de Gaulle. Naturalmente non può mancare Alitalia, con voli da e per Roma Fiumicino, Napoli, Bari, Reggio Calabria e Tirana.

Anche Lufthansa è un’altra compagnia tra quelle che possiamo ritrovare attive all’aeroporto Caselle. Lufthansa effettua voli da e per Francoforte e Monaco di Baviera. Abbiamo la presenza anche di British Airways da e per Londra Gatwick.

Ci sono anche delle compagnie low cost molto gettonate da chi si deve muovere da questo scalo. Per esempio fra queste possiamo ricordare Ryanair, che effettua voli annuali per Barcellona, Trapani, Bari, Brindisi, Catania e Londra e ha anche una tratta stagionale per Alghero e Dublino.

Ricordiamo inoltre Air One, da e per Lamezia Terme, Catania e Palermo e Meridiana, con voli annuali per Berlino, Napoli e Olbia e una tratta stagionale per Cagliari e Catania.

Come arrivare all’aeroporto Caselle

All’aeroporto Caselle si può arrivare in tanti modi differenti. Per chi arriva in treno non bisogna dimenticare che l’aeroporto in questione è collegato con un’apposita linea ferroviaria alla stagione Dora GTT di Torino. Da questa stazione si possono raggiungere la stazione di Porta Susa, la metropolitana e il centro della città.

Si può arrivare anche in bus, in particolare usufruendo del servizio di bus SADEM, che collega il centro di Torino con l’aeroporto di Torino Caselle. Ogni 15 minuti o ogni 30 minuti è possibile trovare una corsa apposita. Il bus in questione effettua diverse fermate, raggiungendo anche la stazione ferroviaria di Porta Nuova, quella di Porta Susa e Caselle città.

Il tempo di percorrenza è di circa 45-50 minuti. Il prezzo del biglietto corrisponde a 6,50 euro. Possono avere uno sconto i possessori della Torino Piemonte Card, che pagano 5 euro.

Sempre SADEM gestisce un servizio express, con corse ogni mezz’ora dal lunedì al venerdì. Nel fine settimana la frequenza delle corse è di ogni ora. Si può usufruire di molte corse, perché verso l’aeroporto Caselle ci sono diverse corse dalle 7:30 alle 22:30. Gli stessi orari anche verso Torino centro. In questo caso il tempo di percorrenza è di 29 minuti al prezzo di 7 euro.

C’è anche il servizio di Bus Charter, che è un servizio che opera tra la Val Susa e Chisone, avendo come fermata anche l’aeroporto. Si tratta comunque di un servizio disponibile soltanto su prenotazione il sabato e la domenica, al prezzo di 34 euro per l’andata.

Si può arrivare all’aeroporto Caselle anche con l’auto. Si deve percorrere la tangenziale Nord, poi si deve prendere il raccordo autostradale Torino – aeroporto Caselle e si deve uscire al varco numero 4 per Caselle Leini. Si prosegue attraverso degli svincoli in direzione Leini – Malanghero.

Il parcheggio

All’aeroporto di Torino Caselle possiamo trovare diversi parcheggi, che si adattano benissimo alle esigenze dei vari utenti. Difatti possiamo trovare parcheggi organizzati per soste lunghe ed altri che invece si adattano per soste brevi.

Ci sono degli appositi parcheggi anche che vengono messi a disposizione per consentire una sosta molto breve anche agli accompagnatori di persone che devono partire.

Fra i vari parcheggi possiamo ricordare il parcheggio Bye&Fly. È un parcheggio scoperto che serve soprattutto alle soste brevi, presenta 90 posti ed è posizionato di fronte alle partenze. Il parcheggio è ideale per chi deve sostare brevemente fino a 40 minuti. I primi 10 minuti sono gratuiti, poi si può pagare anche tramite Telepass, carta di credito o bancomat. Chi vuole può pagare anche in contanti utilizzando le apposite casse automatiche posizionate vicino all’uscita.

Possiamo ricordare anche il parcheggio Kiss&Ride. Quest’area di sosta, sempre pensata appositamente per le soste brevi e per tariffe ad accesso diretto, è posizionata di fronte al terminal arrivi. Mette a disposizione 110 posti. Per quanto riguarda invece le soste più lunghe, possiamo fare riferimento all’apposito parcheggio Sosta Lunga o a quello Multi Piano. Il primo è un parcheggio scoperto che si trova nella zona ad Est dell’aeroporto, all’ingresso dello scalo. Offre 184 posti. Il parcheggio Multi Piano, invece, è adatto a qualsiasi tipo di sosta, anche se viene utilizzato prevalentemente per quelle lunghe. Offre 1.800 posti a disposizione degli utenti ed è strutturato in quattro piani coperti. Si può accedere tramite pagamento diretto e sono previsti anche l’acquisto online e l’uso del Telepass.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Privacy Policy Cookie Policy