domenica, Agosto 7, 2022
HomeSportWimbledon, Djokovic trionfa ancora e insegue Nadal

Wimbledon, Djokovic trionfa ancora e insegue Nadal

Dopo aver saltato i primi due slam della stagione 2022 a causa della mancata vaccinazione, il campione Serbo si è presentato in gran forma all’appuntamento inglese, vincendo per la quarta edizione consecutiva e la settima in assoluto.

Novak Djokovic è tornato e ha battuto Nick Kyrgios, tennista Australiano alla prima esperienza in una finale dello slam del calibro di Wimbledon.
Lo scorso anno, in ripresa dopo l’edizione annullata nel 2020, Djokovic aveva battuto il nostro italiano Matteo Berrettini, vincendo anche di fatto l’ultimo torneo Slam prima di quest’anno.

Wallstreet English Torino

Una stagione travagliata per Novak


La Stagione 2022 di Novak non è partita col piede giusto, prima il caso mediatico agli Open d’Australia ad inizio anno, per via del suo rifiuto a sottoporsi alla Vaccinazione Anti covid, poi l’assenza al Roland Garros. Entrambi i primi tornei Slam stagionali erano stati vinti dal grande rivale Rafa Nadal, in grado di diventare anche il tennista con il maggior numero di Slam vinti, davanti proprio a Nole e a Roger Federer fermi a quota 20.

La sfida per gli Slam vinti


Nadal con il trionfo agli Australian Open aveva superato i suoi rivali andando a quota 21 e con il successo poi negli Open di Francia aveva toccato quota 20. Per Djokovic non si trattava dunque della sola frustrazione per l’assenza nel torneo, quanto la grande voglia di tornare a vincere per rimettersi all’inseguimento dello spagnolo.

Djokovic accorcia su Nadal


Ora la classifica dei tre tennisti super vincenti vede Nadal al comando con 22 Slam conquistati, alle sue spalle subito vicino Djokovic a quota 21 e in terza posizione l’eterno Federer a quota 20, ormai alle prese con problemi fisici dovuti all’avanzata età.

Il prossimo appuntamento sarà agli US Open dove nel 2021 si era fermata la corsa di Djokovic per la conquista del grande Slam (la vincita di tutti i quattro tornei slam nello stesso anno) che si era arreso in finale a Daniil Medvedev.

Andrea Bortolotti
Andrea Bortolotti
Nato con la passione per la scrittura e lo sport, trova nel giornalismo il punto coesione perfetto. Musica, Cinema e Arte sono altre passioni coltivate negli anni, anche tramite la frequentazione del liceo Artistico. Trasmettere le proprie idee e la propria passione non è mai stato così comodo e rapido come al giorno d'oggi e dunque perché sprecare questa opportunità?
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy