venerdì, Giugno 14, 2024
HomeSportInchiesta Prisma, caso Demiral: si indaga su l'affare tra Juventus e Sassuolo

Inchiesta Prisma, caso Demiral: si indaga su l’affare tra Juventus e Sassuolo

Novità legate all’inchiesta Prisma per il caso plusvalenze: la Procura di Torino sollecita quella di Modena ad indagare sull’operazione Demiral tra Juventus e Sassuolo. Secondo i pm esiste una “side letter” tra i dirigenti delle due squadre, rispettivamente Paratici e Carnevali. Da lì si potrebbe provare ancora più concretamente l’intenzione di falsificare i bilanci da parte della Juventus. Di seguito le informazioni sul presunto accordo tra i due club per Demiral.

Affare Demiral: si indaga sull’operazione tra Juventus e Sassuolo

L’inchiesta Prisma sembra portare a nuovi sviluppi sugli affari segreti tra la Juventus e altri club. Sta venendo alla luce un’eventuale operazione tra i bianconeri ed il Sassuolo, per quanto riguarda il difensore centrale turco Demiral. Il calciatore starebbe stato acquistato dai neroverdi dall’Alanyaspor nel gennaio del 2019.

La Juventus potrebbe essere implicata, a pare esiste una “side letter” scambiata tra Paratici e Carnevali, a prova di ciò. Infatti, Demiral è stato sì preso dal Sassuolo, ma le indagini potrebbero rivelare che in realtà si è trattato di un sotterfugio dei bianconeri per far fronte alla mancanza di uno slot per un calciatore extracomunitario.

Demiral sembra essere stato acquistato dalla Juventus già nel gennaio 2019

L’aspetto che ha dell’incredibile riguarda la proprietà del cartellino di Demiral. Il centrale turco è stato presto in prestito con obbligo di riscatto dal Sassuolo, che lo ha prelevato dall’Alanyaspor. Tuttavia, nel corso dei 7 mesi in cui Demiral ha giocato per il club emiliano, sembra fosse già promesso alla Juventus che si è servita del Sassuolo.

In quel frangente, la società bianconera si sarebbe assicurata il calciatore per 4 milioni di euro, inclusi poi nell’affare da 18 milioni ufficializzato nell’estate del 2019. Stando a quanto riportato da la Repubblica, Demiral era sin da subito un calciatore della Juventus, che ha così falsificato i suoi bilanci.

Christian D'Avanzo
Christian D'Avanzo
Cinefilo dalla nascita e scrittore appassionato. Credo fermamente nel potere dell'informazione e della consapevolezza. Da un anno caporedattore della redazione online di Quart4 Parete, tra una recensione e l'altro. Recente laureato in scienze della comunicazione - cinema e televisione presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy