domenica, Agosto 7, 2022
HomeNewsZona unica a Venaria: da ottobre la tariffa per le strisce blu...

Zona unica a Venaria: da ottobre la tariffa per le strisce blu è uguale per tutti

Parte una sperimentazione sulla tariffa dei parcheggi con striscia blu a pagamento. Dal 1 ottobre 2022 fino a ottobre 2023, non si pagherà più in base alla zona, ma solo 1 euro come tariffa per Zona Unica. Lo ha deciso il sindaco di Venaria Fabio Giulivi.

Parcheggi a pagamento: a Venaria si pagheranno solo 1 euro

Giulivi ha spiegato che le differenti tariffe da versare per le strisce blu in base alla zona, hanno portato ai cittadini numerose difficoltà e disagi; proprio per questo si è deciso, con la giunta  comunale e le aziende di riferimento del traffico urbano, di rivedere la situazione e di attuare un piano alternativo (e, in questo caso, provvisorio) per poter agevolare la situazione urbana nel Comune di Venaria.

Wallstreet English Torino

In principio, le zone che suddividono il territorio e quindi i 3 differenti piani a pagamento per il parcheggio a strisce blu sono:

  1. Zona A: in pieno centro, il tariffario prevede il versamento di 0.80 euro per tutta la settimana, domenica esclusa, a partire dalle ore 8.45 fino alle ore 19.00;
  2. Zona B: subito dopo dopo il centro, con tariffa di 0.60 euro l’ora, stessi orari e giorni;
  3. Zona C + R: limitrofa alla Reggia, dove il costo orario durante la settimana, fino al venerdì, è di 0.60 euro, mentre il fine settimana (sabato e domenica), pre – festivi e festivi, il prezzo è di 1 euro l’ora.

Questa differenziazione ha causato molti qui pro quo agli automobilisti. Con il risultato di vedersi addebitare multe inattese per parcheggi nelle aree sbagliate rispetto al ticket, oppure per dover farne più di uno in base alle soste nelle differenti zone.

Anche se viene optato per un’unica tariffa e zona, l’orario vigente, 8.45 – 19.00, resterà invariato. In questo lasso di tempo durante la giornata, le strisce blu dei parcheggi a pagamento rimangono “attivi”.

La scelta di un tariffario a 1 euro/h è data per l’omologazione allo stesso piano de Comuni di Venaria Reale che si trova all’interno dell’Area Metropolitana di Torino.

Altra importante novità, che partirà sempre da ottobre 2022, è quella che riguarda l’attuale Zona C+R, dove verrà tolto l’obbligo di pagamento durante le domeniche.

E per i residenti?

Per i residenti delle diverse zone non cambierà nulla. Anche con l’unificazione delle aree urbane, il costo dell’abbonamento annuale rimarrà fisso a 25 euro. Mentre, per i non residenti che acquistano l’abbonamento annuale ordinario, il costo sarà di 175 euro. Il Comune di Venaria ha anche introdotto un abbonamento annuale agevolato per i soggetti fragili, over 65, che soddisfino determinati requisiti e che non siano già residenti della futura zona unica, a 100 euro.

Infine, il sindaco Giulivi informa che il tariffario comprende tutti i parcheggi a strisce blu interni alla zona unica, ad esclusione però dei parcheggi a pagamento al coperto.

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy