venerdì, Giugno 21, 2024
HomeNewsVideomapping a Torino, tra arte e storia: tutte le tappe dell'evento

Videomapping a Torino, tra arte e storia: tutte le tappe dell’evento

Un videomapping, proiettato in piazza San Carlo, rappresenterà la storia e l’arte di Torino. La luce e la cultura sono così protagoniste indiscusse di queste feste natalizie.

Sulle facciate dei palazzi di piazza San Carlo sarà possibile ammirare un racconto per immagini sulla storia della città sabauda. Le 70 immagini proiettate dal videomapping mostreranno le opere d’arte e l’evoluzione di Torino dal ‘700 al ‘900.

Rosanna Purchia, assessore alla Cultura, parla di un viaggio immersivo nella grande Torino. Questa è la prima edizione di “Torino Città Dinamica” e sicuramente si punta a proseguire. Il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, rivela che l’obiettivo da portare avanti è quello di potenziare negli anni il linguaggio della luce, elemento qualificante dell’attività culturale della città.

L’appuntamento è per venerdì 23 dicembre 2022, dalle ore 18:00 alle ore 23:00 circa. Il videomapping sarà proiettato tutte le sere fino a domenica 8 gennaio 2023.

Il video percorso: le tappe

Il video percorre la storia di Torino suddivisa in quattro parti. Per il prologo verranno rappresentate le architetture dipinte da Giovanni Michele Graneri e da Carlo di Castellamonte. Il tema è piazza San Carlo e l’indipendenza. Il primo atto si apre con i ritratti della seconda metà dell’800 provenienti dalla Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea di Torino (GAM). Il tema è l’Unità d’Italia. Nel secondo atto si troveranno le opere d’arte da Filippo Tommaso Marinetti ad Enrico Prampolini. Il tema è il futurismo. Per concludere, l’atto finale metterà in scena l’arte astratta dell’artista torinese Giacomo Balla.

Per rendere ancora più immersiva l’esperienza del videomapping, che avrà una durata di 12 minuti, si potranno ascoltare le musiche di Rossini, Mascagni, Bela Bartok e le armonie del minimalismo contemporaneo. Si rievocheranno così le varie epoche delle opere rappresentate.

Giorgia La Greca
Giorgia La Greca
Laureata in Comunicazione interculturale e studentessa di Scienze internazionali. Porto ovunque con me la mia macchina fotografica per catturare istanti, paesaggi e creare storie con le immagini. Scrivo di cultura, eventi e società.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy