venerdì, Aprile 19, 2024
HomeNewsIntesa Sanpaolo: a Torino apre un nuovo centro per l'intelligenza artificiale

Intesa Sanpaolo: a Torino apre un nuovo centro per l’intelligenza artificiale

A Torino apre un nuovo centro per l’intelligenza artificiale per opera della partnership tra Intesa Sanpaolo e il team di ricercatori internazionali. L’obiettivo è quello di trasformare Torino e il Piemonte in un enorme laboratorio dove sperimentare e anticipare i cambiamenti apportati dall’intelligenza artificiale. Così facendo, il capoluogo piemontese diventa il punto di riferimento in ambito nazionale, ma anche internazionale.

Il nuovo centro per l’intelligenza artificiale a Torino

Il nuovo centro che apre a Torino è dedicato allo sviluppo dell’intelligenza artificiale, un polo centrale per gli sviluppi tecnologici nell’ambito sociale, economico e delle infrastrutture. L’Istituto sarà in grado di attirare i maggiori talenti italiani ed europei per fronteggiarsi con l’intelligenza artificiali e la sua futura espansione.

La presentazione di Centai, così denominato il nuovo centro di Torino, è avvenuta nell’Auditorium del Grattacielo Intesa Sanpaolo del capoluogo piemontese. Torino diventa così un perno, una vera e propria guida per le ricerche e gli sviluppi sull’intelligenza artificiale.

Le dichiarazioni sul nuovo centro per l’intelligenza artificiale a Torino: presentato Centai

Mario Rasetti, responsabile del comitato scientifico di Centai, si è così espresso: “L’accordo fra Intesa Sanpaolo e SoM, che ha dato vita a Centai, è un inedito abbraccio fra il sistema bancario e la scienza”.

Poi prosegue: “L’intento è quello di creare quel mondo nuovo e diverso in cui l’uomo vivrà la sua vita di cittadino e la banca si trasformerà in un grande ecosistema di servizi che renderanno quella vita più equa, serena e ricca. Intesa Sanpaolo ha l’ambizione di aprire nuove strade nel campo dell’intelligenza artificiale e di farlo partendo da Torino, città sempre vocata all’innovazione”.

Per Gian Maria Gros-Pietro, presidente di Intesa Sanpaolo, ha sottolineato l’importanza di una tale occasione: “si avrà così l’opportunità di approfondire le ricerche di frontiera sull’Artificial Intelligence e di anticipare i grandi cambiamenti che il suo utilizzo comporterà in tanti settori, investendo per tempo sulle migliori competenze e tecnologie”.

Christian D'Avanzo
Christian D'Avanzo
Cinefilo dalla nascita e scrittore appassionato. Credo fermamente nel potere dell'informazione e della consapevolezza. Da un anno caporedattore della redazione online di Quart4 Parete, tra una recensione e l'altro. Recente laureato in scienze della comunicazione - cinema e televisione presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy