martedì, Settembre 27, 2022
HomeCulturaProgetto FUTURES di CAMERA a Torino: 5 artisti restituiscono l'immagine dell'Italia contemporanea...

Progetto FUTURES di CAMERA a Torino: 5 artisti restituiscono l’immagine dell’Italia contemporanea attraverso un’installazione

Fino al 5 ottobre, a Torino, sarà disponibile il progetto FUTURES di CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia, cofinanziato dal Programma Europa Creativa dell’Unione Europea.

Progetto FUTURES di CAMERA a Torino: l’installazione urbana contemporanea

Questa edizione 2022 di FUTURES (EPP – European Photography Platform), una piattaforma di ricerca dedicata alla fotografia contemporanea, punterà i riflettori sui 5 artisti emergenti scelti per questa edizione. La loro presentazione avverrà attraverso un’installazione urbana posizionata nell’area espositiva del Precollinear Park, sul ponte Regina Margherita, realizzata in collaborazione con TorinoStratosferica. Sarà visibile fino al 5 ottobre 2022.

Wallstreet English Torino

I temi contemporanei vertono sul sociale e la politica, sulla letteratura e la poesia, fino a toccare i temi della sessualità e di genere, ma anche questioni più personali e del passato, della realtà circostante e dell’immaginazione.

Un’installazione che vuole restituire un’immagine contemporanea dell’Italia attraverso l’opera fotografica e l’occhio artistico degli autori.

Chi sono i 5 artisti emergenti selezionati per il progetto europeo FUTURES

I 5 artisti emergenti selezionati per il programma FUTURES edizione 2022 a Torino sono:

  1. Karim El Maktafi (Desenzano del Garda, 1992);
  2. Martina Dendi (Livorno, 1994);
  3. Mara Palena (Milano, 1988);
  4. Riccardo Svelto (Bagno a Ripoli, 1989);
  5. Jacopo Valentini (Modena, 1990).

A commentare il progetto è il curatore stesso di FUTURES, Giangavino Pazzola, il quale dichiara:

Dopo la collaborazione con cinque spazi indipendenti torinesi e quella con VANNI e Maradeiboschi, siamo felici di iniziare una nuova collaborazione per CAMERA in città che ci consente di proseguire e allargare le nostre azioni a supporto degli artisti emergenti del programma FUTURES. Così come nelle passate quattro edizioni, anche quest’anno stiamo lavorando ad un ricco programma di attività che permetta ai cinque artisti selezionati non solo di rinforzare le loro ricerche artistiche ma anche di diffonderle il più possibile sia in Italia che all’estero. Un anno importante, che avrà il suo culmine in novembre quando ospiteremo a Torino artisti e curatori da tutti i paesi europei in una grande manifestazione“.

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy