mercoledì, Ottobre 20, 2021
HomeEventiAl via l'Evento Diffuso Gastronomico di Moncalieri

Al via l’Evento Diffuso Gastronomico di Moncalieri

Con l’avvento dell’autunno la città di Moncalieri ospita per tre weekend di fila tre eventi dedicati agli amanti delle specialità della cucina piemontese. Questo sabato si parte con l’Evento Diffuso Gastronomico Moncalierese Autunno 2021: presso i ristoranti e le pizzerie che prendono parte all’iniziativa sarà possibile assaporare i gusti unici e tradizionali di numerose Eccellenze del territorio. Tra le più rinomate troviamo: il Cavolfiore, la Trippa, il Salame di Trippa ed il Lardo di Moncalieri.

ArredareModerno

Le modalità di svolgimento dell’evento

A partire da sabato 16 ottobre, per tre weekend di fila, le piazze della città di Moncalieri saranno animate da amanti della tradizione culinaria piemontese, giunti da ogni paese limitrofo per assaporare le eccellenze Moncalieresi. Sarà possibile pranzare e cenare in diversi locali, quali pizzerie e ristoranti, che hanno aderito all’evento. Per coloro invece che desiderano la tranquillità della propria dimora sarà possibile ordinare comodamente da casa con modalità da asporto e consegna a domicilio.

Le eccellenze protagoniste dell’Evento diffuso gastronomico Autunno 2021 provengono da aziende qualificate di Moncalieri che producono ed asportano i propri prodotti in tutta Italia. Tra questi ricordiamo: La Tripa ‘d Muncalè, il Salumificio del Castello e l’Associazione Macellai di Moncalieri.

Le eccellenze del territorio piemontese

Tra i prodotti principali dell’evento troviamo alcune tra le specialità tipiche della città di Moncalieri:

Il Salame di Trippa di Moncalieri

Salume a base di trippa suina che entra a pieno titolo nei P.A.T (Prodotti Agro Alimentari Tradizionali). Nel 1949 la tripperia di Claudio Casto rilanciò tale pietanza che al giorno d’oggi costituisce un prodotto unico al mondo. Lo si può servire sia come antipasto sia in accompagnamento a piatti caldi.

Il cavolfiore di Moncalieri

Dal 2019 considerato Presidio Slow Food, questa eccellenza orticola è ricca di vitamina A e C e contiene grandi quantità di acido folico e potassio. Può presentare molteplici colorazioni dal bianco, al verde, al violaceo. È ottimo sia crudo, condito con olio e parmigiano, oppure come accompagnamento di primi e secondi. Ha una buona digeribilità e si mantiene croccante anche dopo essere stato cotto.

Il lardo di Moncalieri

È un prodotto artigianale che viene lavorato secondo un’antica ricetta. È disponibile in due lavorazioni: semplice, costituita dal classico spallotto del suino, e doppia, che sovrappone e lega tra loro due pezzi semplici, consentendo di ottenere una vena di magro centrale all’interno di due parti bianche.

La tradizione prevede che venga adagiato su due fette di pane caldo in accompagnamento a miele o castagne, tipico prodotto di stagione; oppure utilizzato nel soffritto di minestroni, sughi e arrosti.

La trippa di Moncalieri

Ha un alto valore nutritivo ed ha un basso indice calorico. È adatta anche agli sportivi e ai celiaci. Ogni anno, la prima domenica del mese (eccezione fatta per il 2020 a causa della pandemia Covid 19), si tiene a Moncalieri l’ormai consolidata Fiera Nazionale della Trippa di Moncalieri. Durante questo evento, nella piazza centrale della città alle porte di Torino, viene dato fuoco ad un calderone contenente quintali di trippa cucinata secondo la ricetta tradizionale.

Per maggiori informazioni sull’evento e per visionare quali pizzerie e ristoranti ne prendono parte è possibile consultare il sito della Pro Loco di Moncalieri all’indirizzo www.prolocomoncalieri.com.

Beatrice Ramella
Ho 27 anni e vivo a Moncalieri. Ho studiato Marketing presso la facoltà di Economia & Commercio a Torino. Opero come copywriter presso la Wolf Agency. Amo la fotografia in bianco e nero, il profumo dei libri appena comprati e le poesie di Keats.
RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments

Privacy Policy Cookie Policy