giovedì, Luglio 18, 2024
HomeEventiCapodanno 2023 a Torino, nuovi biglietti disponibili per il concerto: dove trovarli

Capodanno 2023 a Torino, nuovi biglietti disponibili per il concerto: dove trovarli

La notte di Capodanno si avvicina e i piemontesi sono vogliosi di festeggiare l’arrivo del nuovo anno dopo gli anni di restrizioni dovute alla pandemia. Per il concerto organizzato in piazza Castello (Torino) sono stati resi disponibili nuovi biglietti da prenotare: ecco dove trovarli.

Capodanno 2023 a Torino: info sul concerto in piazza Castello

L’evento è stato organizzato dopo anni di restrizioni causa Covid, ed è un’opportunità per tutti i noti artisti locali di riunirsi per suonare e festeggiare davanti ad un pubblico importante.

A condurre la serata c’è Sara D’Amario, mentre i musicisti presenti sono i Subsonica, Willie Peyote, Eugenio in via di Gioia, Beba, Ginevra e Cantafinoadieci.

Chi è in possesso dei biglietti nominali può accedere all’evento, mostrando il QR code ricevuto per email subito dopo aver effettuato la prenotazione.

Capodanno 2023: l’accesso al concerto in piazza Castello

L’Amministrazione comunale ha stilato un piano di modifiche viabili e di accesso per il pubblico al concerto di Capodanno in piazza Castello. L’evento inizierà alle 21:30 del 31 dicembre e terminerà alle 01:00 del 1 gennaio 2023.

L’area di piazza Castello dedicata dall’evento sarà prevalentemente la zona pedonale compresa tra Palazzo Madama e il Palazzo della Regione sui lati est-ovest e tra piazzetta Reale e via Pietro Micca sui lati nord-sud; in questa area si può accedere solo se muniti di biglietto e attraverso gli appositi varchi.

Lo spazio sarà riservato al pubblico per una capienza massima di 14.200 persone che verranno suddivise in due settori: il settore “A”, compreso tra Piazzetta Reale e via Garibaldi e il settore “B”, compreso tra via Garibaldi e via Pietro Micca.

Concerto in piazza Castello per Capodanno 2023: archi d’accesso

L’accesso in piazza è possibile a partire dalle ore 19:00, per poi passare ai controlli del personale specializzato. Quest’ultimi si assicureranno che nessuno spettatore introdurrà oggetti vietati come bombolette spray, aste o bastoni.

La piazza sarà suddivisa in due archi d’accesso, contrassegnati dai settori A e B, per consentire anche a coloro che hanno prenotato posti in piedi una sistemazione in sicurezza.

I varchi d’accesso per il settore “A” saranno ubicati in:

viale Primo Maggio

via Garibaldi / via XX Settembre

piazza San Giovanni, dove è prevista un’area dedicata alle persone con disabilità

I varchi d’accesso per il settore “B” saranno ubicati in:

via Pietro Micca / via XX Settembre

via Roma / via Cesare Battisti

via Po / via Bogino

Intorno all’area ci saranno altri varchi, utilizzati per il deflusso e le vie di fuga:

via Palazzo di Città / via XX Settembre

via Barbaroux / via XX Settembre

via Viotti / via Monti di Pietà

piazza Carignano / via Cesare Battisti

Concerto Capodanno 2023 a Torino: dove prendere i biglietti disponibili per l’evento in piazza Castello

Il sindaco di Torino Stefano Lo Russo ha annunciato sul suo profilo Facebook che il 29 dicembre 2022, a partire dalle ore 12:00, sono stati messi a disposizione ulteriori biglietti per il concerto di Capodanno in piazza Castello.

La prenotazione è possibile effettuarla sull’apposito sito ed è consentita per un massimo di due biglietti a persona. Sono nominali e all’ingresso del proprio settore bisogna mostrare il QR code ricevuto per email. Inoltre, le persone disabili possono chiedere informazioni su come accedere al meglio all’evento scrivendo un email a capodannotorino2023@gmail.com.

Il concerto in piazza Castello si terrà grazie all’impegno di TOLOVESYOU: “Torino ti ama”, un progetto della Città di Torino in collaborazione con Turismo Torino e Provincia e realizzato da Cooperativa Culturale Biancaneve.

Christian D'Avanzo
Christian D'Avanzo
Cinefilo dalla nascita e scrittore appassionato. Credo fermamente nel potere dell'informazione e della consapevolezza. Da un anno caporedattore della redazione online di Quart4 Parete, tra una recensione e l'altro. Recente laureato in scienze della comunicazione - cinema e televisione presso l'università degli Studi Suor Orsola Benincasa.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy