martedì, Settembre 27, 2022
HomeEnogastronomiaBolle di Malto: arriva la VI edizione della Rassegna Nazionale dei Birrifici...

Bolle di Malto: arriva la VI edizione della Rassegna Nazionale dei Birrifici Artigianali, con street food e tanta musica live

Si svolgerà a Biella, dal 25 al 29 agosto 2022, la prossima VI edizione di “Bolle di Malto”, rassegna nazionale dei birrifici artigianali; 5 giorni all’insegna della cultura di questa bevanda, accompagnati da buon cibo e da tanta buona musica in concerto. Evento che si svolgerà con l’esclusivo supporto di Slowfood – Terra Madre, affiancata dal Salone del Gusto 2022.

Bolle di Malto 2022: l’esclusiva manifestazione dedicata alla birra artigianale

I dati di Assobirra affermano che, ad oggi, 3 italiani su 5 sono interessati alle esperienze legate alla cultura brassicola – gastronomica, alla ricerca di nuovi ed autentici sapori. E, la rassegna Bolle di Malto è la prima in Italia a proporre un format in questo campo.

Wallstreet English Torino

La celebrazione alla miglior birra artigianale si terrà a Biella, in Piazza Martiri della Libertà e presenterà numerosi stand con centinaia di produzioni artigianali, provenienti da tutto il territorio nazionale. Il bere chiama il mangiare ( o viceversa?), sta di fatto che ottimo street food sarà disponibile per allietare la rassegna, ma anche musica live, laboratori di assaggi e incontri. Una serata a tutto tondo.

Con Bolle di Malto, Biella si trasformerà, per 5 giorni, nella Capitale Italiana della Birra Artigianale. Un’esposizione che ricoprirà 7000 metri quadrati di superficie, esporrà 20 Birrifici Artigianali da tutta Italia e con oltre 100 proposte culinarie della street food. Infine, ben 40 ore di musica dal vivo.

L’evento prevede diverse aree:

  • Bolle di Malto: dalle ore 18.00 alle ore 2.00;
  • Arena Bolle: dalle 11 a mezzanotte, dove si svolgeranno anche gli incontri degli Stati Generali della Birra, rappresentati da dialoghi e dibattiti sia sulla tradizione della birra ma anche su temi delicati quali la transizione agroecologica e la sostenibilità, oltre alle nuove esigenze dei consumatori. Inoltre, ogni giorno verranno presentati ben 60 diversi tipi di birre;
  • Casa Bolle: dalle 11 alle 2.00, sezione dedicata alle aziende del settore birra in Italia.

Per cavalcare la linea di coerenza ed i principi appena citati, l’evento Bolle di Malto si presenta come sostenibile e green, attraverso la collaborazione del Consorzio Smaltimento Rifiuti Area Biellese, la quale si occuperà dello smaltimento, riciclo e differenziazione dei rifiuti creati durante la settimana. Poi, con Too Good To Go, si limiterà lo spreco alimentare del cibo avanzato.

La miglior birra artigianale 2022

Domenica 28 agosto 2022, al termine della manifestazione, avverranno le premiazioni di  “Bolle di Malto”, durante le quali si consegneranno i riconoscimenti per diverse categorie nel 2022:

  • Birra Creativa;
  • Birrificio Sostenibile;
  • Mastri Birrai in collaborazione.

Infine, il concerto gratuito finale al 29 agosto, di Joe Bastianich con la band “La terza Classe”.

Raffaele Abbattista, ideatore della rassegna Bolle di Malto, dichiara:

Ed eccoci qui con il sorriso che sa di ripartenza, dopo 2 anni di sosta in cui i nostri volontari si sono dedicati alla emergenza, riprendiamo quel viaggio dal nome di Bolle di Malto ripartendo dalla nostra piazza, dalla nostra città.
Bolle di Malto 2022 è un evento colmo di tantissime novità, Casa bolle, Arena bolle, gli Stati Generali della birra artigianale italiana, le collaborazioni e le partnership con Terra Madre-Salone del Gusto e Slow Food, la guida alle birre d’Italia e tante tante altre novità, ma allo stesso tempo è fiero delle sue radici e del suo cuore e rimane fedele al progetto di Biella Capitale della birra artigianale italiana.
Questo vogliamo essere con Bolle di Malto, un traino, un volano per il nostro territorio e per i gustosissimi prodotti locali, per le nostre montagne e per le nostre imprese turistiche. Grazie a tutti quelli che come noi ci credono! Ci vediamo dal 25 al 29 Agosto a Biella”.

 

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy