• Home
  • EVENTI
  • L'Autodromo di Biella si prepara per le supercar

L'Autodromo di Biella si prepara per le supercar

ferrari812superfastForse non è uno degli impianti più noti a livello nazionale, ma il circuito Le Sirene di Biella sta salendo rapidamente la china del gradimento degli esperti di quattro ruote, ospitando una serie di importanti eventi dedicati a chi ama ascoltare il rombo dei motori.

Gli eventi all'impianto di Biella

La notizia più interessante, però, è che grazie alle proposte di Rse Italia gli appassionati possono trasformarsi da semplici spettatori a protagonisti attivi, noleggiando una delle supercar presenti nel catalogo aziendale e prenotando giri in pista nelle giornate previste dal calendario. Il prossimo appuntamento con l'asfalto piemontese è organizzato domenica 30 luglio 2017, mentre per le date successive bisognerà attendere domenica 24 settembre 2017 e sabato 9 dicembre 2017.

Guidare sulle tracce del passato

Chi acquisterà i pacchetti promozionali di Rse Italia potrà sedersi al volante di alcune vetture da sogno di marchi come Ferrari, Maserati, Lamborghini e Porsche, provando a emulare le gesta di Lewis Hamilton, Sebastian Vettel e Jenson Button, che da piccoli kartisti hanno vissuto la stessa esperienza. Anche il campione uscente della Formula 1, Nico Rosberg, ha guidato sull'impianto di Biella, come ancora ricordano i tifosi più "anziani", che raccontano anche della megalomania di papà Keke, che arrivò in città con un mega tir cui fu poi costretto a rinunciare.

Una giornata da pilota

E se al momento la scelta delle supercar da noleggiare si "limita" (ovviamente si fa per dire) a Porsche 911 GT3 997, Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, Lamborghini Gallardo, Ferrari 488 GTB e Maserati Granturismo S, gli appassionati più "pazienti" possono approfittare di una incredibile opportunità: Rse Italia infatti ha già lanciato la campagna di acquisto promozionale in anteprima dei voucher per girare al volante della nuova meraviglia di Maranello, la Ferrari 812 Superfast, che sarà ufficialmente in dotazione a partire dal primo semestre del prossimo anno 2018.

Attesa fremente per la nuova Ferrari

In questa fase, infatti, i prezzi offerti per vivere l'esperienza di guidare quella che sarà la rossa stradale più potente della storia sono in forte sconto: il voucher costa solo 149 euro per due giri in pista a Torino e dà diritto a scegliere una data entro i successivi 24 mesi. Insomma, una scelta che si rivela lungimirante e che può rappresentare anche un'originale idea regalo per un fan del Cavallino Rampante, che sicuramente apprezzerà la possibilità di diventare pilota per un giorno della nuova berlinetta di Maranello.

La Rossa più potente

Presentata nel corso dell'ultimo Salone di Ginevra e subito accompagnata da grande entusiasmo, la Ferrari 812 Superfast è stata definita dagli stessi tecnici italiani come la "Rossa stradale più potente e prestazionale della storia” ed è una berlinetta a 12 cilindri che ravviva il fascino e il mito di questo segmento, raccogliendo l’eredità stilistica e tecnologica della F12 berlinetta e della più sportiva F12 tdf.

Numeri strabilianti

Dal punto di vista motoristico, sotto al cofano troviamo un incredibile motore V12 da 6.5 litri, in grado di erogare 800 CV a 8500 giri/minuto, e una coppia motrice di 718 Nm a 7000 giri/minuto; già questo significa un incremento di cilindrata nel propulsore, che beneficia anche del sistema a iniezione diretta a 350 bar e dei condotti di aspirazione a geometria variabile.

Tanti primati

Le prestazioni, come sempre per il Cavallino Rampante, sono da "paura", con accelerazione da 0 a 100 all’ora in 2,9 secondi e velocità massima dichiarata superiore ai 340 km/h; inoltre, la Superfast sarà la prima Ferrari dotata di EPS (Electric Power Steering), nonché la prima a utilizzare per la livrea lo speciale colore “Rosso Settanta anni”, che celebra appunto i primi 70 anni di storia della mitica casa di Maranello, iniziati proprio con un modello V12.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.