• Home
  • EVENTI
  • Torino, Quadrone al Museo Accorsi-Ometto fino al 11 gennaio

Torino, Quadrone al Museo Accorsi-Ometto fino al 11 gennaio

quadrone.jpgC'è ancora una decina di giorni, per non perdere e poter ammirare le splendide opere di uno dei più importanti esponenti della pittura di genere dell'Ottocento, l'iperrealista piemontese  Giovanni Battista Quadrone. Tra i suoi dipinti più rappresentativi, opere collezionate in Italia e in Europa e fino in America, con quotazioni altissime. Soggetti preferiti che si ritrovano nelle opere esposte al Museo Accorsi-Ometto,principalmente paesaggi, scene di  vita contadina, cani, cani da caccia, uomini semplici, donne e uomini altolocati, scene precise, curate nei minimi dettagli, dove è analizzata attentamente,anche implacabilmente, la psicologia di uomini e animali.

Chi era Giovanni Battista Quadrone

 Pittore apprezzato all'estero, oltre che in Italia, ai suoi tempi, era tra i più quotati del mercato, allievo di Gaetano Ferri dell'Accademia Albertina di Torino, i suoi esordi sono legati alle esposizioni nazionali con soggetti che trattano principalmente  storia e  costume. Attivo a Torino, a Mondovì e poi dal 1883 in particolare, in Sardegna. Uomini e animali, scene semplici, i suoi soggetti, una civiltà arcaica e isolata, analizzata e curata anche attraverso numerosi schizzi e studi preparatori che confluiscono a una esecuzione perfezionistica dei dipinti. Anche soggetti nuovi nell'ultima fase della sua carriera, con i guitti dei circhi itineranti, i paesaggi, la vita contadina a Mondovì dove aveva la sua tenuta.

Dove e Quando

Torino, Museo Accorsi-Ometto, Via Po, 55 dal 19 settembre  al 11 gennaio 2015,orari: da martedì a venerdì ore 10:00- 13:00, 14:00-1800; sabato e domenica: 10:00-1300; 14:00-19:00; giovedì: 10:00-1300; 14:00-20:00; lunedì chiuso. 

Ingressi: Mostra con visita guidata da martedì a venerdì: ore 11 e ore 17; sabato e domenica: ore 11:00,17:00 e 18.00: Intero 8 euro, ridotto 6 euro; Abbonamento Musei e Torino Piemonte Card: 3 euro; Mostra visita libera: biglietto unico: 6 euro, ingresso gratuito: bambini fino a 12 anni, Abbonamento Musei e Torino Piemonte card, ridotto: studenti fino a 26 anni, over 65, convenzioni. Visite Famiglie e Scuole (011837688 int.4  o contattare didattica@fondazioneaccorsi-ometto.it), Gruppi (011837688 int.5 o contattare promozione@fondazioneaccorsi-ometto.it).

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.