• Home
  • TURISMO
  • Vacanze sulla neve in Piemonte, le offerte e le attività in programma

Vacanze sulla neve in Piemonte, le offerte e le attività in programma

vacanze neve piemonte sci stagione 2013 foto by torino.olx.itSulle montagne Piemontesi, iniziano le attività per la stagione invernale 2013/2014, 1.300 km di piste unite a diverse iniziative che collegano sport, divertimento per adulti e bambini e strutture turistiche di alto livello.

Sembra presto per parlarne, in realtà non lo è. In Piemonte la ricerca della neve, inizia già da ottobre, con l'apertura dei primi impianti sciistici e il controllo dei bollettini e delle piste già percorribili. Un viaggio sulle montagne del Piemonte, che vanta 1.300 km di piste in diverse località, dalla Via Lattea che include Sestriere e le località olimpiche, al Cuneese con Mondolè Ski, fino al Valsesia con Monterosa Ski. 

La Via Lattea da sola comprende 400 km di piste, 4 snowpark e 75 impianti di risalita, con offerte di corsi (circa 20) per bambini dai 5 anni in su. In questo complesso anche Sansicario e Sauze d'Oulx offrono i Baby Fun Park, pensati appositamente per i piccoli. Sul comprensorio olimpico, anche offerte per lo snowboard con l'Half Pipe di Bardonecchia e lo sci di fondo a Pragelato. La convenzione con l'Autostrada Torino-Bardonecchia stipulata tra ViaLattea e Colomon e Sitaf Spa , presente dall'anno scorso, ritorna anche quest'anno. Ogni cinque passaggi sarà possibile ottenerne uno gratuito se si è in possesso di uno ski pass stagionale e di una tessera Telepass Family. Per aderire agli sconti è necessario fare richiesta entro il 30 novembre, sarà valida dal 6 dicembre al 13 aprile. 

Insieme alle scelte ovvie, per chi è legato alle vacanze imbiancate nei luoghi storici, anche alcune novità in alta quota, come il Gran Paradiso, la patria dello sci di fondo d'altura, con "Sciare in Paradiso" a 4.000 metri di quota un paesaggio mozzafiato tutto da ammirare e associare allo sport. A Prato Nevoso, complesso di Cuneo, la stagione inizia il 7 dicembre, con eventi di diverso tipo: l'International Ski Games, Railway to Heaven compreso il Capodanno.

Non solo sci comunque, per chi non ama i percorsi ad alta velocità, ma anche cultura e turismo, visite ad Abbazie, forti (come quello di Exilles, splendido), le feste tradizionali e rionali, le rappresentazioni in costume e i riti antichi, che parlano di tempi lontani, ma che fanno parte della cultura Regionale che non si può non amare. 

Per parlare poi di percorsi alternativi, numeroso è anche il popolo dei rifugi, luoghi popolari per chi vive la montagna a piedi e che rivela sempre gradite sorprese. Se ne trovano di accoglienti, ad esempio, nel Parco Orsiera Rocciavrè, riserva naturale di eccellenza sul nostro territorio. 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.