• Home
  • EVENTI
  • Torino nel cinema, un tour alla scoperta dei luoghi da film

Torino nel cinema, un tour alla scoperta dei luoghi da film

profondorossoTorino può vantare una lunga tradizione di ambientazioni cinematografiche: tutti ricorderanno le scene di Profondo Rosso girate in piazza C.L.N., ma molti non sapranno che anche Così Ridevano è stato girato a Torino.

Il tour Gran Torino

Sabato 6 luglio, Aiace Torino organizza un tour che toccherà tutti i set cinematografici che si sono susseguiti nel corso degli anni, alla scoperta di film più o meno noti, interamente o solo in parte ambientati in diverse zone di Torino. Piazza San Carlo, la collina, piazza Carignano e tanti altri luoghi.

Il programma della giornata

Il tour non sarà solo una passeggiata nelle vie cittadine, ma un'occasione per dialogare con chi il cinema lo fa tutti i giorni: si inizia alle ore 9.30 in Galleria Subalpina con The Italian Job, Addio Giovinezza e 4 mosche di velluto grigio, per 70 anni di cinema. Alla Cavallerizza Reale l'incontro con Sergio Castellitto, per poi passare alle atmosfere noir e al salotto buono di Torino con Macario e, subito dopo, le disavventure amorose.
La giornata prosegue con l'incontro con il produttore Ladis Zanini e la visita al centro di produzione di Film Commission Torino; alle 17 lo street meeting con Lia Furxhi e, per concludere la giornata, la proiezione di The Italian Job al Cinema Centrale. Il tour non prevede solamente incontri e proiezioni, ma anche un pranzo al Caffè Basaglia di via Mantova, dove sorgevano gli Studi Fert, l'origine del cinema torinese.

Torino nel cinema

Un fitto programma per appassionati della settima arte, ma anche un'occasione per i profani di approfondire la storia cinematografica di Torino, città che ancora oggi è continuamente sede di riprese per film e serie tv (l'ultima, in ordine di tempo, a girare a Torino è stata la troupe della miniserie Qualunque cosa succeda, ispirata alle vicende di cronaca degli anni '70 che hanno coinvolto l'eroe borghese, Giorgio Ambrosoli, l’avvocato ucciso a Milano nel 1979 da un sicario assoldato dal banchiere Michele Sindona. A impersonare Ambrosoli, il bravissimo Pierfrancesco Favino).

Informazioni e prenotazioni

Ci sono ancora alcuni posti disponibili per il tour cinematografico organizzato da Aiace. Il costo di partecipazione è di 55 euro, pranzo escluso; per informazioni potete scrivere all'indirizzo segreteria@aiacetorino.it

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.