domenica, Agosto 7, 2022
HomeInnovazioneStellantis apre le possibilità ad una nuova Alfa Romeo Giulietta

Stellantis apre le possibilità ad una nuova Alfa Romeo Giulietta

Una delle berline più vendute dell’ultimo decennio. Alfa Romeo Giulietta potrebbe tornare nella gamma della casa del Biscione, stando alle ultime dichiarazioni rilasciate dai vertici di Stellantis.

La vettura ha riscosso non pochi consensi dal 2010 al 2020. Una linea accattivante e motorizzazioni per tutti i gusti hanno contraddistinto la proposta di Alfa Romeo per il ritorno di una della auto più evocative per il suo lascito: la Giulietta. La versione contemporanea della vettura viene, oggi, considerata come uno dei migliori progetti mai proposti dal gruppo F.C.A. Riuscita sotto moltissimi aspetti, Giulietta ha riscontrato dei numeri da capogiro in termini di vendite, contribuendo notevolmente alla rinascita di un brand che, con i modelli più attuali, è stato in grado di ritornare ai fasti, segnando un periodo di florida crescita.

Tutto le info sull’auto

Gli appassionati del Biscione ricorderanno sicuramente il restyling del 2016 che, pur rinfrescando le linee, aveva preservato il carattere originale della berlina. Il dicembre del 2020 ha marcato la fine della messa in produzione della Giulietta, lasciando un vuoto in Alfa Romeo relativo proprio a questo mercato. Oggi, il brand propone Giulia, Stelvio e Tonale: vetture eleganti e sportive, pienamente in linea con il lascito inestimabile della casa automobilistica.

Wallstreet English Torino

Sin dalla fine della catena di produzione, Giulietta è stata richiesta a gran voce da acquirenti medi e amatori. Attualmente, Stellantis si concentra sui nuovi modelli del brand, pur non escludendo un ritorno dell’esemplare. In casa Alfa Romeo, infatti, si valuta la messa in produzione di Brennero e quella di Giulietta, almeno in un secondo momento. Si pensa ad una possibile data d’uscita stimata al 2028, in concomitanza con nuova Delta. Stando alle parole degli esecutivi di Stellantis Giulietta potrebbe essere prodotta con motorizzazioni al 100% elettriche, con una potenza variabile dai 130 ai 400 Cavalli.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy