domenica, Febbraio 5, 2023
HomeCulturaScuola di Montagna: il progetto di 3 giorni per chi vuole vivere...

Scuola di Montagna: il progetto di 3 giorni per chi vuole vivere o lavorare in località montane- Città Metropolitana di Torino

Sono numerose le persone che vorrebbero lasciare gli affollati ed inquinati centri urbani per trasferirsi in zone più tranquille e naturali. Specialmente in località montane. La Città metropolitana Torino in collaborazione con altri enti, propone un programma di formazione e preparazione per chi vuole cambiare vita.

Scuola di montagna: percorso formativo per chi vuole abitare e lavorare in montagna

Tutte le scelte vanno ponderate e valutate attentamente; in special modo se si tratta di trasferirsi o di scegliere un percorso alternativo e lavorativo in montagna. Richiede impegno e sforzo, anche economico. E, proprio per andare incontro a queste esigenze, la Città metropolitana Torino in collaborazione con il Dipartimento di Culture, Politica e Società dell’Università degli Studi di Torino e con SocialFare-Centro per l’Innovazione Sociale, hanno presentato un programma formativo, orientativo e di affiancamento per tutti i cittadini piemontesi che vorrebbero concretizzare il sogno di trasferirsi a vivere in località montane, anche solo per lavorare, ora disponibile tramite uno sportello: dove trovare informazioni mirate, organizzare webinar, incontri e attività sul territorio.

Wallstreet English Torino

Questa iniziativa è al secondo anno di vita e sembra aver ottenuto già ottimi risultati e una buona accoglienza. Proprio per questo, viene affiancata una Scuola di montagna; un’esperienza di formazione sul posto dove gli interessati vanno a risiedere per 3 intere giornate, al fine di apprendere e capire il meccanismo.

L’obbiettivo della scuola è quello di accompagnare e supportare tutti i soggetti o nuclei famigliari che hanno in progetto il trasferimento in una località di montagna. Chi vuole cambiare vita e vivere in alto, abitare la montagna e lavorare in quei luoghi, lontano dallo stress, ha la possibilità di essere guidato grazie a questa iniziativa della Città metropolitana di Torino.

L’inizio del corso previsto in residenza è dal 30 settembre 2022, fino al 2 ottobre; la località è la Val di Susa, nei comuni di Bussoleno e di Condove.

Le spese di vitto e alloggio saranno coperte dagli organizzatori. I trasporti da/per/durante la Scuola di montagna saranno a carico dei partecipanti: è richiesta una automobile privata almeno ogni 3-4 partecipanti.

Chi può partecipare?

I 3 giorni di corso formativo presso la Scuola di montagna sono aperti a tutti coloro, singoli e famiglie, che hanno intenzione di vivere in montagna o con un progetto lavorativo e d’impresa in queste località. Per poter partecipare è necessario essere maggiorenni e con il permesso di residenza in Italia.

Perciò sono ammesse tutte le nazionalità indistintamente, a patto che si conosca la lingua italiana, sia scritta che orale. (Le lezioni saranno esclusivamente in italiano).

Il corso prevede la partecipazione di un massimo di 10 candidati per poter gestire al meglio il programma. Per chi è intenzionato a candidarsi, la scadenza per l’iscrizione è il 5 settembre, e lo può fare attraverso la compilazione dell’apposito modulo, che può trovare all’indirizzo https://forms.gle/RC9zDid3qDDcbCpZ7

Cosa prevede il corso?

Le tematiche che si affronteranno durante il percorso formativo comprendono i temi principali:

  1. l’abitare: come trovare casa in montagna?
  2. Il lavoro: come fare impresa o trovare lavoro in montagna?
  3. I servizi: che cosa offre la montagna?
  4. Le relazioni con la comunità: chi vive già in montagna?

Non solo teoria e discussioni, saranno presenti anche workshop e sessioni approfondite; esplorazioni del territorio montano e visita/confronto con chi già vive sul posto.

Tutte le info e programma:

http://www.cittametropolitana.torino.it/cms/agri-mont/politiche-per-i-territori/vivere-e-lavorare-in-montagna/scuola-di-montagna

Federica Felice
Federica Felice
Formata come Interior&Garden Designer, ho frequentato un corso di giornalismo che mi ha permesso di prestare servizi come copywriter e ghostwriter. Sono curiosa di natura e, tra i diversi interessi, ho la passione per la fotografia e i libri/film gialli.
RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy