lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeNewsAscensori per disabili: quali sono le caratteristiche fondamentali

Ascensori per disabili: quali sono le caratteristiche fondamentali

In un gran numero di strutture, sia private che pubbliche, è facile notare la presenza di impianti come gli ascensori per disabili. Si tratta di sistemi che consentono a persone che hanno una disabilità di potersi muovere in modo molto semplice.

Gli ascensori per disabili rappresentano quasi un simbolo per abbattere le barriere architettoniche all’interno di edifici di stampo residenziale, senza dimenticare anche tante strutture di carattere commerciale e industriale. Come si può facilmente intuire, non si tratta di strutture che possono essere usate solo ed esclusivamente da delle persone disabili, ma può rappresentare un’ottima soluzione anche per le persone piuttosto avanti con l’età oppure per tutti quei genitori che hanno dei bambini che trasportano in un passeggino.

Installare un ascensore per disabili: le caratteristiche da valutare

Se l’obiettivo è quello di garantire alle persone che si muovono in carrozzina la possibilità di sfruttare tale dispositivo, è importante mettere in evidenza che gli ascensori per disabili devono per forza di cose seguire una serie di requisiti minimi sotto il profilo delle dimensioni, magari affidandosi a degli esperti del settore, come ad esempio Maripa.

Indipendentemente dal fatto che si stia parlando di ascensori interni oppure esterni, è bene mettere in evidenza come le dimensioni degli ascensori per disabili, negli edifici di nuova costruzione, devono seguire delle linee guida ben precise. All’interno degli edifici residenziali, ad esempio, la cabina, secondo quanto è previsto dalla normativa italiana in materia, deve presentare un livello di profondità pari a quantomeno 130 centimetri e una larghezza pari a 95 centimetri.

In tutte quelle strutture che non hanno una destinazione residenziale, come ad esempio i negozi e gli uffici, ecco che l’ascensore per disabili dovrà per forza di cose essere dotato di cabine che devono avere una profondità minima pari ad almeno 140 centimetri, mentre la larghezza si aggira al massimo intorno a 110 centimetri. Lo spazio che si trova nei pressi della cabina deve avere una dimensione pari a quantomeno a 150×150 cm, in maniera tale da permettere che le persone in carrozzina possano accedere all’impianto in modo semplice e rapido.

Quali sono le specifiche obbligatorie di un ascensore per disabili

Non è solo una questione di dimensioni minime che devono essere rispettate in modo obbligatorio. Esistono tante altre caratteristiche che rivestono un ruolo di estrema importanza per fare in modo che un ascensore per disabili rimanga sempre perfettamente funzionante e sia sempre in piena regola e sicuro da usare per gli utenti finali.

Per un impiego molto semplice e altrettanto sicuro e protetto di questo tipo di ascensori, ci sono alcune caratteristiche tecniche da tenere in considerazione. Ad esempio, le porte automatiche devono essere presenti sia all’interno delle cabine che poi al piano. Non solo, dal momento che tali impianti devono poter contare su dei sensori fotocellule che vanno a bloccare le porte nel caso in cui ci dovesse essere un impedimento.

Importante e obbligatorio anche il fatto che questo tipo di ascensori siano dotati di una cabina decisamente spaziosa per fare in modo di garantire un accesso veloce e semplice alle persone che si muovono in carrozzina, muovendosi poi in libertà all’interno dell’ascensore con la sedia a rotelle. Sempre dal punto di vista della sicurezza, è bene mettere in evidenza come sia il telefono di emergenza che il campanello d’allarme venga sempre installato ad un’altezza che si aggira tra 110 e 130 centimetri. Da notare anche la presenza di una spia luminosa che possa indicare sia l’arrivo di una chiamata piuttosto che una qualsiasi segnalazione. Dentro l’ascensore per disabili deve essere sempre presente anche una pulsantiera di comando, da collocare anche esternamente, collocata ad un’altezza adeguata.

RELATED ARTICLES
Privacy Policy Cookie Policy