• Home
  • EVENTI
  • We need more space. 50 anni di Luna con Silvia Kuna Ballero

We need more space. 50 anni di Luna con Silvia Kuna Ballero

we space 1La storica impresa di Armstrong, Aldrin e Collins compie cinquanta anni e per sabato 20 luglio la mostra Uomo Virtuale Corpo, Mente, Cyborg, al Mastio della Cittadella di Torino fino al 13 ottobre, festeggerà l'anniversario della missione Apollo 11 con Silvia Kuna Ballero, astrofisica di formazione, insegnante di matematica e fisica, divulgatrice e giornalista scientifica con la passione degli intrecci tra la scienza, i suoi sviluppi storici e le sue implicazioni sociali e culturali.

Si partirà alle 16:30 con una passeggiata spaziale per i corridoi e le sale della mostra, in compagnia della divulgatrice che collabora con il Planetario di Milano, le riviste il Tascabile e Wired.

Alle 18 si terrà una chiacchierata su passato, presente e futuro dell'esplorazione spaziale e Silvia Kuna risponde alle domande del pubblico nella cornice della sala conferenze del Mastio, ricavata al primo piano della fortezza del Cinquecento, nel cuore di Torino.

La visita alla mostra Uomo Virtuale. Corpo, Mente, Cyborg nel Mastio della Cittadella di Torino, in via Cernaia angolo Corso Galileo Ferraris, e l’evento sarà a ingresso libero fino a esaurimento posti.

Uomo Virtuale. Corpo, Mente, Cyborg è un’esposizione di divulgazione scientifica curata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e dall’Istituto Italiano di Tecnologia, che si è avvalsa della collaborazione di alcuni enti del Sistema Scienza Piemonte tra cui CentroScienza e Xké – Il laboratorio della curiosità, cui sono state affidate le attività didattiche e il servizio di animazione.

L'esposizione, che è nel calendario delle celebrazioni dei 500 anni della morte di Leonardo da Vinci, racconta come le scoperte e le tecnologie della fisica abbiano trasformato la nostra visione del corpo fino a consentire l'esplorazione del funzionamento del cervello e a progettare sistemi artificiali capaci di comportamenti intelligenti o di riprodurre le funzionalità del nostro corpo.

L’allestimento è caratterizzato da videoinstallazioni immersive, giochi interattivi e multi-proiezioni disegnando un percorso coinvolgente e divulgativo attraverso grandi isole-cubo tematiche.

Il pubblico è invitato a scoprire gli strumenti inventati dalla scienza per osservare e curare il corpo umano, per comprendere la mente e potenziare il corpo, sostituendone parti quando necessario.

Maggiori info sono sul sito www.torinoscienza.it

Copyright © TorinoFree.it, il blog di Torino e hinterland IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI


Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.