• Home
  • EVENTI
  • Il Natale di un tempo in mostra a Torino

Il Natale di un tempo in mostra a Torino

natale ottocento 1Dal 20 dicembre al 6 gennaio 2016, presso il Museo della Scuola e del Libro per l'Infanzia, in via Corte d'Appello 20/C a Torino, ci sarà la mostra Fantasie del Natale. Feste, personaggi, canti e giochi nei libri per l'infanzia tra Otto e Novecento, a cura di Pompeo Vagliani.

Collocata nel Percorso Libro del MUSLI, la mostra vedrà, per le festività natalizie, un’esposizione di libri dell’Ottocento e del primo Novecento dedicati al Natale, facente parte della biblioteca della Fondazione. 

Oltre a una cinquantina di volumi, italiani, francesi, inglesi e tedeschi, splendidamente illustrati, comprendenti romanzi, racconti, novelle, leggende, raccolte di canti natalizi, poesie, ci saranno anche pubblicazioni e periodici popolari, come il Corriere dei Piccoli. 

Molti sono i luoghi e i momenti delle fantasie d’infanzia legate al Natale evocati dalle immagini, la fabbrica dei giocattoli, la cucina degli angeli, l’attesa nella notte della vigilia, il risveglio e la festa in famiglia, le figure dei portatori di doni, da Gesù Bambino, ai Re Magi, da San Nicola, a Babbo Natale, alla Befana.

Inoltre una vasta sezione della mostra è dedicata ai libri pop up e animati a tema natalizio, che amplificano la rappresentazione di feste e personaggi in una dimensione teatrale interattiva e coinvolgente e c’è anche la possibilità nelle postazioni multimediali del MUSLI di sfogliare e ascoltare storie, musiche e poesie tratte dai volumi esposti in mostra.

La mostra sarà visitabile da lunedì a venerdì dalle 15 alle 17.30 e domenica dalle 15.30 alle 18.30, mentre sarà chiusa il 24, 25, 26, 31 dicembre e il 1 gennaio 2016.

Il biglietto d’ingresso alla mostra costerà 3 euro, mentre per le prenotazioni si deve telefonare a 011.19784944, oppure scrivere a didattica@fondazionetancredidibarolo.com e info@fondazionetancredidibarolo.it

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.