Acrobati Sonics a Torino il 26 dicembre

Sonics a TorinoTornano gli acrobati Sonics a Torino il 26 dicembre, pronti a lasciare a bocca aperta la platea del Teatro Alfieri. 

Gli acrobati Sonics in Meraviglia

Lo spettacolo degli acrobati Sonics è una meraviglia che si compone di acrobazie aeree mozzafiato, importanti macchine sceniche capaci di tutto, unite alla fantasia del nouveau cirque. La storia è di quelle che fa venire immediatamente voglia di mettere mano a portafoglio, reale o virtuale, per acquistare uno, due, tre biglietti per lo spettacolo. Si parla infatti di come ognuno di noi spesso si affidi più facilmente a porzioni magiche o a chissà quale santo per affrontare ogni giorno le difficoltà della vita, piuttosto che scegliere l'unico vero "elisir" della felicità che risiede dentro di noi e che è la capacità di emozionarci ancora di fronte alle cose semplici della vita.

Gli acrobati Sonics

I Sonics, gruppo nato a Rivoli Torinese, cominciano la loro avventura nel 2001 grazie alla mente di Alessandro Pietrolini ed Ileana Prudente.Il primo, Alessandro Pietrolini, è ora autore degli spettacoli e direttore artistico mentre la seconda, Ileana Prudente è attualmente coreografa, costumista e performer. Quando nel 2003 si ha avuto l'ok del manager Fanzia Verlicchi, i ragazzi hanno potuto trasformare il loro sogno in realtà. Attualmente i Sonics hanno in repertorio 5 spettacoli differenti, che prendono i nomi di "Osa", "Flight", "Flow", "Meraviglia" e "Duum". Tra gli importanti eventi cui hanno partecipato ricordiamo la cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Torino del 2006 e l'inaugurazione dello Stadio Olimpico di Kiev per gli Europei di Calcio del 2012.

Lo spettacolo al Teatro Alfieri di Torino

Torneranno a Torino con "Meraviglia" il giorno di Santo Stefano, il prossimo 26 dicembre alle ore 15,30 al Teatro Alfieri della centralissima piazza Solferino, al civico 4. Il costo dei biglietti è di 33,00 euro. Il che rende l'evento un plausibile e delizioso regalo di Natale. CVhi in questo periodo storico non ha bisogno infatti di un momento di relax e spensieratezza, che ha tra l'altro come insegnamento quello di ricordarsi nuovamente di quanto sia bello emozionarsi e stupersi per le piccole cose. 

Lo spettacolo dura 75 minuti ed è composto da un unico atto in cui recitano 7 acrobati e 1 attore. I testi e la regia sono di Antonio Villella e da uno dei due inventori del progetto, Alessandro Pietrolini.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.