• Home
  • EVENTI
  • Transformers, ritratti di musicisti rivoluzionari fino al 10 novembre

Transformers, ritratti di musicisti rivoluzionari fino al 10 novembre

TransformersVi avevamo già parlato dell'originale mostra allestita presso le Officine Grandi Riparazioni di Torino. Prende il nome di Transformers: ritratti di musicisti rivoluzionari e, visto il grande successo ottenuto, sarà prorogata fino al 10 di novembre.

Transformers: ritratti di musicisti rivoluzionari

Si sa da tempo immemore che "repetita iuvant", e quando si tratta di un'occasione così bella che perderla sarebbe un vero peccato, è proprio il caso di mettere in atto il vecchio detto latino. Iniziano da domani gli ultimi dieci giorni in cui potrete camminare tra i ritratti di personaggi che hanno fatto la storia della musica. Da Elvis Presley, il re del rock & roll, ai molto più vicini ai giorni nostri Daft Punk. Una delle caratteristiche che rende "Transformers: ritratti di musicisti rivoluzionari" geniale è il fatto di unire, proprio come in una sinestesia, due percezioni sensoriali diverse. E allora, questa volta, saranno gli occhi e non le orecchie, a beneficiare di più di 60 anni di storia della musica. Sono 78 gli scatti che ritraggono 26 icone del pop che, con i loro stili e le loro metamorfosi, hanno lasciato grandi segni nella storia della musica ma anche della moda e di altri campi della cultura delle loro epoche.

Getty Images, il partner della mostra

Getty Images è un archivio multimediale, leader mondiale tra i fornitori di contenuti digitali. Si occupa di fotografie royalty-free, di immagini editoriali, di filmati, di musica, dando così il suo contributo agli esperti della comunicazione di tutto il Mondo, per raccontare le proprie storie. Questo quello che è successo anche nell'ambito della mostra "Transformers: ritratti di musicisti rivoluzionari".

Informazioni utili

La mostra è nata dalle menti della Società Consortile OGR-CRT per Cantieri OGR, in collaborazione con Getty Images e con il patrocinio della Città di Torino e con l'aiuto dei media partners Rolling Stone e  Gibson

L'esposizione è stata prorogata fino al 10 novembre (il 3 novembre era la data di fine prevista in origine). E' aperta dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle ore 20.00. Il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00.

Il prezzo d'entrata è di 5 euro, l'intero, e di 3 euro, il ridotto.

I Cantieri OGR si trovano in via Castelfidardo 22 a Torino.

 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.