• Home
  • TURISMO
  • Pacchetti turistici accessibili a tutti a Torino e dintorni

Pacchetti turistici accessibili a tutti a Torino e dintorni

TURISMO ACCESSIBILEI prodotti turistici a disposizione di tutti i turisti nella regione Piemonte si perfezionano giorno dopo giorno. Gli ultimi in termini di arrivo sono compresi nel progetto Pacchetti Turistici Accessibili presentato in ATS (Associazione Temporanea di Scopo) dalla CPD - Consulta per le Persone in Difficoltà ONLUS, IsITT- Istituto Italiano per il Turismo per Tutti, G.A.L. Valli di Lanzo - Ceronda - Casternone, Federalberghi Torino e For.Ter Piemonte. Il progetto è stato approvato e sarà portato avanti fino a dicembre 2014 nell’area torinese. Coinvolgerà operatori turistici e studenti che, in seguito a percorsi di aumento di competenze sul tema del turismo per tutti, andranno ad ideare e realizzare pacchetti turistici accessibili.

Si tratta di un nuovo prodotto turistico diversificato che segue l’andamento della domanda, pertanto la sua caratteristica principale è si tener conto della vasta gamma di richieste espresse dal turista a seconda delle proprie esigenze e peculiarità. L’intento è di creare soluzioni turistiche fruibili da parte di persone con esigenze specifiche, qualificando sempre di più il territorio torinese come destinazione turistica capace di soddisfare tutte le esigenze.

Di seguito la descrizione dei progetti vincitori nelle aree piemontesi:

• Progetto: “Verso una Città Etica”, presentato dal Comune di Asti, il Consorzio Turistico Langhe Monferrato Roero, l’Associazione Albergo Etico e Consulta per le Persone in Difficoltà. Il progetto si pone come obiettivo generale quello di definire le linee guida per la realizzazione di una Città e di un Territorio Etico, ovvero un’area promotrice di una filosofia d’inclusione sociale che rispetti le esigenze e le peculiarità di tutti i fruitori del territorio, ponendo come cardine l’accoglienza turistica.

• Progetto “Novara.IN – INclusiva e Innovativa”, presentato dall’Agenzia turistica locale della provincia di Novara, dalla Camera di Commercio di Novara e dalla Consulta per le Persone in Difficoltà. L’iniziativa, intende realizzare e promuovere itinerari turistici for All, intesi non solo come privi di barriere architettoniche ma come percorsi dove sperimentare la condivisione di linguaggi, modalità, sensi, culture ed esigenze differenti in una condivisione che sappia fare delle differenze un elemento di arricchimento personale e sociale.

• Progetto “Eventi senza frontiere”, presentato dall’A.T.L. del Cuneese, CPD e IsITT Istituto Italiano per il Turismo per Tutti. Il progetto si propone di migliorare le possibilità di accesso e fruizione agli eventi e alle manifestazioni cuneesi da parte dei turisti con esigenze specifiche, diffondendo e consolidando tra i promotori e gli organizzatori di eventi una nuova cultura dell’accessibilità.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.