• Home
  • TURISMO
  • Spirito del Giappone, al MAO di Torino le fotografie di Suzanne Held

Spirito del Giappone, al MAO di Torino le fotografie di Suzanne Held

spirito del giappone MAO torino foto by daringtodo.itAl Museo d'arte orientale di Torino, la mostra fotografica dell'artista francese, 40 scatti di un Giappone tradizionale, tra uomini e spiriti dello Shinto.

Inaugura il 29 ottobre, la nuova mostra al MAO, Museo d'arte orientale di Torino, Spirito del Giappone racchiude 40 tra i più significativi scatti di Suzanne Held, fotografa francese che riporta durante tutta la sua carriera, con rispetto e spirito di conoscenza le diverse culture del mondo. In particolare, il viaggio in Giappone sarà introdotto al museo di Torino da due sculture buddiste, kimono e haori, completano inoltre la cornice della mostra le composizioni ikebana, relizzati dalla Wafu School of Ikebana, rappresentata da Ingrid Tosei Maier Galvagni e i suoi allievi. 

La cultura giapponese è ben rappresentata nella mostra, con uno specifico riferimento ai rituali, alle tradizioni, al silenzio dei paesaggi e dei luoghi di culto. La precisione dei giardini, il rigore dei templi, i colori dei kimono. Fotografie di grandi dimensioni, perchè lo spazio giapponese è avvolga chiunque lo osservi, in una perfetta combinazione tra uomo e natura.

Durante il periodo della mostra, che sarà aperta al pubblico fino al 12 gennaio 2014, saranno inoltre molti gli eventi organizzati a supporto della tradizione giapponese, ma soprattutto per diffondere al meglio i vari aspetti di questa cultura. Conferenze tematiche, sulla creazione dei bonsai, sull'arte della carta e sulla storia dei guerrieri giapponesi affiancheranno la calligrafia, la danza butoh e la cerimonia del tè. 

Per chi non lo sapesse, Torino è gemellata con la città di Nagoya dal 2005. L'unione tra le due città è avvenuta durante l'Expo Aichi in occasione del Festival delle città gemellate di Nagoya. L'accordo comprende la diffusione reciproca degli eventi internazionali, la promozione degli eventi culturali e dell'arte contemporanea, scambi di design, scambi per gli studenti. 

Celebrando questo evento, il museo organizza inoltre la proiezione del cortometraggio Knights and Noodles dall'inizio della mostra fino al 10 novembre, un progetto realizzato in collaborazione con il sostegno del ministero del Commercio, dell'Economia e dell'Industria giapponese. 

La mostra Spirito del Giappone sarà aperta a pubblico tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle ore 10.00 alle 18.00 i biglietti interi hanno un costo di 10 euro, costano invece 8 euro i biglietti ridotti, mentre i minori di 18 anni entrano gratuitamente. 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.