• Home
  • EVENTI
  • Ivrea in Musica 2013, concorso per solisti e gruppi musicali piemontesi

Ivrea in Musica 2013, concorso per solisti e gruppi musicali piemontesi

ivrea in musica 2013Dopo il grande successo di pubblico dell'anno scorso, è ripartito con grandissimo entusiasmo Ivrea in Musica 2013. La manifestazione musicale ha cominciato il 7 di giugno ed è proseguita il 14 ed il 21. Venerdì 28 ci sarà la serata conclusiva.

Molti sono stati i solisti ed i gruppi piemotesi che si sono iscritti alla kermesse musicale eporediese, che si sono alternati durante i quattro venerdì di giugno tanto quanto nei luoghi in cui si alterneranno le loro esibizioni, nei palcoscenici di molte locations cittadine, per intrattenere ed emozionare tutti gli spettatori che fin'ora sono stati tanti ed entusiasti.

L'evento

L'idea di puntare su un concorso per solisti e gruppi musicali piemontesi, lanciata dall'assessore uscente al commercio Elisabetta Ballurio, si è rivelata vincente fin dal 2012, visto che Ivrea ha apprezzato. Sono state migliaia le persone che hanno attraversato la città, favorite dal bel tempo, per non perdersi l'appuntamento musicale organizzato dall'assessorato per il commercio del Comune, in collaborazione con la Sentinella del Canavese. Gli spettatori hanno invaso le vie e le piazze eporediesi ed hanno inviato migliaia di cartoline voto per eleggere l'artista preferito attraverso i commercianti e La Sentinella del Canavese.

I luoghi di esibizione dei concorrenti sono stati scelti per ler vie del centro. Si è pertiti dall'inizio di via Palestro, dove si esibiva il quartetto jazz rock New Sound Jam Group, si proseguiva con il solista Riccardo Bonsanto di fronte al Boaro. Più in su sono stati piazzati i Keily's Folk, specializzati in musiche irlandesi, gli Jamis D'albian, una banda popolare con tromboni e grancassa ed in via Arduino gli Old Oaks, i Magic Beans, i Red Wine, Luca Vinter, la Dirty Air Live Band e gli altri musicisti che hanno dato una scossa sonora alla città.

I premi

I solisti ed i gruppi che propongono brani originali di loro composizione partecipano automaticamente al Premio della Critica, assegnato da una Giuria di Qualità, che è composta da artisti piemontesi di chiara fama nazionale, da discografici, da produttori musicali, da giornalisti e da operatori di settore. Questa giuria professionale si affiancherà al voto popolare con il suo premio, garantendo all'evento e agli Artisti/Autori che si esibiscono, una maggiore visibilità e la possibilità, per quest'ultimi, di collaborare con personalità e strutture professionali di grande rilievo nazionale.

Per votare i gruppi preferiti si possono utilizzare i tagliandi distribuiti dai commercianti che aderiscono all'iniziativa o quelli che si trovano in tutti i numeri di giugno della Sentinella. Questi ultimi, oltre che in Comune, possono essere portati nella sede della giornale (piazza Lamarmora 12) tutti i giorni dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.

Dall'edizione di quest'anno, al Premio della Critica, si affianca anche un terzo premio dedicato a chi scrive le proprie composizioni e le propone live in acustico. Questo è il Premio Indie-Music istituito dall'evento "A Night Like This Festival", che consiste in uno spazio per esibirsi su uno dei tre palchi del A Night Like This Festival, che si svolgerà il 20 luglio 2013 a Chiaverano. Il gruppo sarà scelto da una giuria composta dalla direzione artistica del Festival, sulla base di criteri di affinità stilistica e originalità della proposta. Per partecipare alla selezione occorer avere un repertorio originale di propria produzione con live set acustico. Il gruppo scelto e lo spazio assegnato saranno individuati dalla giuria, a suo insindacabile giudizio, a seconda della tipologia della proposta.

Da segnalare sono anche le varie iniziative collaterali, come per esempio la dimostrazione di balli popolari svoltasi ai giardini Giusiana, che ha fatto divertire le persone coinvolte come chi si fermava ad osservarli. Tra le tante iniziative quella dell'Equoredia bar in via Arduino. La titolare Elisabetta Riva ha deciso di cogliere l'occasione di questa manifestazione offre per trasformare il suo bar in un piccolo spazio espositivo temporaneo.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.