Greater Torino

GREATER TORINOAl via la quarta mostra del ciclo Greater Torino, dedicato agli artisti delle giovani generazioni che hanno in Torino il proprio spazio di formazione o di lavoro. La città è intesa come territorio allargato, luogo di nascita o di elezione ma soprattutto piattaforma per la costruzione di un percorso di ricerca alimentato da opportunità di crescita, di mobilità e di relazioni con l’esterno. Come nelle tre edizioni precedenti, anche quest'anno la scelta della doppia personale risponde a una strategia curatoriale che intende approfondire e valorizzare un percorso in atto attraverso una selezione di opere significative e nuove produzioni, in un insieme capace di restituire gli interessi tematici, le modalità progettuali, le pratiche e gli strumenti degli autori.

Gli artisti invitati alla quarta edizione di Greater Torino sono Alis/Filliol e Alessandro Sciaraffa.

{AF template=round_bended_corner float=right width=320px }

Informazioni utili

La mostra si terrà negli interni della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo dal 08/05/2013 al 15/09/2013.

La Fondazione nasce nel 1995 per promuovere l'arte contemporanea in diversi ambiti culturali: arti visive, musica, teatro, cinema e letteratura. Obiettivi prioritari della Fondazione sono: contribuire alla valorizzazione dei giovani artisti, aiutandoli a produrre le loro opere; avvicinare un pubblico sempre più ampio all’arte contemporanea attraverso un calendario di mostre, attività educative ed eventi; lavorare in sinergia con altre istituzioni per la diffusione e la valorizzazione dell'arte.

Si trova in via Modane, 16 a Torino. Per informazioni e prenotare la visita è possibile contattare il numero 011 3797600.

Orari

giovedì: 20.00-23.00 ingresso libero;
venerdì-domenica: 12.00-19.00;
lunedì-mercoledì: chiuso.

Tariffe

Intero: € 5,00
Ridotto: € 3,00

{/AF}

Alis/Filliol è il duo artistico fondato nel 2007 da Davide Gennarino (Pinerolo, 1979) e Andrea Respino (Torino, 1976). Entrambi si sono formati all’Accademia Albertina di Belle Arti. Alessandro Sciaraffa è nato a Torino nel 1976. Laureato in Architettura, la sua formazione è incentrata sulla sperimentazione sonora e musicale. La doppia personale, presentata in un’unica grande sala della Fondazione, darà modo di rilevare i diversi approcci con cui gli artisti interpretano la scultura e l’installazione e di verificarne le estese implicazioni sullo spazio fisico, sensoriale e mentale.

Attraverso un insieme di lavori recenti e nuove produzioni, la mostra documenta i due percorsi, stringendoli in un confronto di attitudini e interessi, tra corpo e immaterialità, silenzio e sonorità, opacità e lucentezza. Denominatore comune – seppure con esiti distinti – è il ricorso al calco, all’impronta, alla registrazione, assunti dagli artisti quali chiavi concettuali e operative. La ricerca di Alis/Filliol è focalizzata sulla scultura, praticata come campo di una dialettica serrata che giunge a solidificarsi in un centro: un nucleo generato dalle molteplici tensioni del fare in due, che muove tra ideazione e improvvisazione, forma e informe.

FONDAZIONE SANDRETTO RE REBAUDENGOPer Alis/Filliol la scultura è esperienza fisica, uno spazio intensivo nel quale sperimentare nuove procedure o trasformare tecniche tradizionali quali il modellato, la fusione, il calco, associati a materiali consueti quali il metallo o il gesso o eccentrici come la neve e il poliuretano espanso. I molteplici livelli della sensorialità sono al centro dell’indagine di Alessandro Sciaraffa, impegnato nelle sue opere a sviluppare le potenzialità funzionali e plastiche di elementi sfuggenti quali il suono, la luce, il calore, l’acqua, le vibrazioni, l’eco. Sculture, installazioni e performance si configurando come strutture organiche, costellazioni ibride di tecnologie e oggetti che determinano una condizione percettiva in costante mutamento. Rumori, brusii, crepitii, scintille tornano in superficie grazie all’articolata relazione tra i materiali, lo spazio, la presenza e i gesti di chi fa ingresso nella sfera dell’opera.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.