peperone di carmagnola

Cucina piemontese

TorinoFree dedica uno spazio alle prelibatezze piemontesi attraverso la rubrica CucinaFree, perchè "non c'è amore più sincero di quello per il cibo". Ricette culinarie, vini e piatti tipici piemontesi alla scoperta di una Torino tutta appetitosa.

La storia della cucina piemontese

La cucina piemontese ha subìto nel corso degli ultimi secoli l'influenza francese ma la sua vera origine gastronomica va cercata nell'umile civiltà contadina, sottomessa storicamente ai principi e ai duchi che hanno dominato il territorio, contendendosi appezzamenti fino all'arrivo dei Savoia.

vino rosso piemontese

Le fattorie, tipiche del paesaggio piemontese fino a poco più di cento anni fa, si autosostentavano allevando animali e coltivando la terra. La cucina Piemontese è una cucina di ispirazione popolare, una cucina povera legata al territorio ed ai prodotti dell'agricoltura perché il Piemonte, chiuso tra Alpi ed Appennini, non è mai stato, nei tempi passati, al centro di grandi commerci internazionali. Una cucina semplice dunque ma non per questo priva di eleganza e raffinatezza. La varietà degli scenari geografici regionali (risaie, laghi, colline, monti) fornisce ai cuochi locali una grande scelta di alimenti base: da essi, attraverso metodi di preparazione anche complessi, si ottengono piatti dal gusto delicato e coinvolgente.

Il ministero delle Politiche agricole e alimentari, in collaborazione con la regione Piemonte, ha riconosciuto più di 371 "prodotti piemontesi tradizionali". La regione è seconda per numero solo alla Toscana.

Bignole dolce tesoro di Torino

Bignole
Dopo una lunga passeggiata nel centro di Torino o una visita al Museo Egizio o alla Mole Antonelliana, una buona merenda sabauda è legata alle colorate e gustose bignole, dolce storico del capoluogo piemontese. La loro...

Gianduiotto: un simbolo di Torino

La storia del Gianduiotto, il dolce cioccolatino di Torino, iniziò il 21 novembre 1806, quando Napoleone Bonaparte a Berlino proclamò il Blocco Continentale, che vietava il commercio tra i Paesi soggetti al governo francese e le navi britanniche. Tra...

Bicerin: il bicchiere torinese da mangiare

Oggi vi racconto come una bevanda nata per caso sia diventata uno dei simboli di Torino nel mondo: il Bicerin. Nella Torino del Settecento erano di moda le nuove e profumate bevande arrivate dal continente sudamericano, come il caffè e la cioccolata,...

Il grissino, da Torino al mondo

Ne è passata di acqua sotto i ponti da quando, nella Torino del Seicento, si fece strada sulle tavole dei ricchi un bastone di pane lungo, sottile e ben cotto, da mangiare con facilità e ben digeribile. Quel bastone era il grissino, uno dei simboli...

A scuola di cucina, corsi e master in Piemonte

Sono le conserve dolci e salate ad aprire il sipario della nuovissima Scuola di Cucina di Pollenzo, che propone corsi per appassionati e veri e propri Master. Si comincia l’8 luglio con un appuntamento serale dedicato a “La dispensa...

Cajettes di pane

Le Cajettes (o quagliette) è un delizioso primo piatto il cui nome deriva dalla forma particolare dei gnocchetti che ricordano il fuso usato un tempo per filare la lana. '''Credo che sia un artista chiunque sappia fare bene una cosa; cucinare,...

Copyright © TorinoFree.it, il blog di Torino e hinterland IT13181390157