Graffiti Metropolitani 2019

graffiti metropolitani 1A Torino torna anche quest’anno, dal 15 gennaio al 15 aprile, il concorso di poesia Graffiti Metropolitani, ideato dall’associazione culturale Yowras Young Writers & Storytellers, in collaborazione con Metro e la partecipazione di Lavazza.

Per questa seconda edizione ci sarà la nuova sezione Poesia lunga un Metro, dedicata a chi desidera contrapporre alla totale libertà del poetare un limite preciso da raggiungere e da non superare.
E’ una poesia a tema libero che deve misurare esattamente un metro di lunghezza e composta esattamente da 600 caratteri spazi inclusi.

Ad esempio, su un foglio A4 con margine 2 cm, una riga in Times New Roman 12 misura 17 cm, così la frase Nel mezzo del cammin di nostra vita/mi ritrovai per una selva oscura,/ché la diritta via era smarrita comprende 102 caratteri, spazi inclusi.

E’ una poesia lunga un metro, con i suddetti parametri, deve corrispondere a 600 caratteri, spazi inclusi.

Le altre sezioni della seconda edizione di Graffiti Metropolitani sono Viaggio metropolitano, un invito a raccontare le sensazioni legate allo spostamento breve, spinto dalla frenesia degli impegni della giornata, tra un incontro alla fermata, uno scambio di parole, il silenzio o il frastuono lungo i binari, l’attesa in coda al semaforo, adatte a ispirare pensieri, riflessioni, fantasie legate a tempi e spazi lontani, e Tema libero, un componimento poetico che permette all’autore di usare la sua fantasia su un argomento a scelta.

I vincitori del concorso avranno il piacere di vedere le loro opere pubblicate sulle pagine di Metro, il quotidiano free più diffuso nel mondo di oggi, sempre presente, ogni giorno, a Torino, Milano e Roma.

Fra le opere meritevoli di attenzione verrà selezionata una poesia che riceverà il Premio Metro, oltre ad essere assegnate dieci menzioni speciali.

Durante la premiazione, ai vincitori verranno consegnati i premi messi a disposizione da Lavazza.
Su Metro saranno pubblicate le prime dieci poesie di ciascuna sezione, le menzioni speciali, la poesia del Premio Metro, poi le 100 migliori poesie saranno inserite in una raccolta.

I contributi poetici devono essere spediti entro il 15 aprile con le modalità nel regolamento che è consultabile sul sito  www.yowras.it

L’hashtag del concorso su Twitter è #graffitimetropolitani

Copyright © TorinoFree.it, il blog di Torino e hinterland IT13181390157 MILANO TORINO PAVIA RIMINI


Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.