Festa dell'Acrobatica 2019

festa aerobica 2019 torino 1Domenica 13 gennaio si terrà la quarta Festa dell’Acrobatica, Una domenica a testa in giù della stagione 2018-2019, con l’apertura straordinaria della Reale Società Ginnastica di Torino e della sua Scuola di Circo per un pomeriggio di festa, sport e cultura a ingresso gratuito per sperimentare tutta l’acrobatica possibile e numerose tecniche circensi, con molti istruttori per praticare acrobatica a terra, a coppie e di gruppo, trampolino elastico, discipline aeree circensi (tessuti, cerchio, corda, trapezio, trapezio ballant), verticali, roue cyr e palo cinese. 

Dalle 16 alle 19 ci saranno le attività rivolte ad adulti e ragazzi dai 16 anni e dalle 19 alle 20 è previsto Palco Aperto, esibizioni per un pubblico di tutte le età con le esibizioni di circo contemporaneo che si concluderanno con un momento conviviale di condivisione e dialogo.

Le prossime Feste dell’Acrobatica si terranno il 10 e 24 febbraio, 10 e 31 marzo e 12 maggio.

Durante le Feste dell’Acrobatica si visiterà anche la Reale Società Ginnastica, tra la mostra storica, la sala dei trofei e tutta la storica palazzina di 2500 mq nel centro di Torino ricca di nuove decorazioni e pannellature con immagini artistiche sulla sua storia e sulle sue attività, risaltate all’esterno da un’apposita illuminazione notturna.

La Reale Società Ginnastica di Torino, una delle più antiche società sportive del mondo, venne fondare nel 1844 dal famoso ginnasta svizzero Rodolfo Obermann, chiamato da Carlo Alberto per insegnare l'educazione fisica agli allievi dell'Accademia Militare.

Oggi, la Società ha atleti che hanno indossato la maglia azzurra in occasione di Giochi Olimpici e di numerosi Campionati Mondiali ed Europei con prestigiosi titoli, come 5 medaglie d'oro alle Olimpiadi, 11 ai Campionati Europei e 2 ai Giochi del Mediterraneo oltre a più di 100 vittorie assolute in campo nazionale.

Le attività sportive della Società sono state calcio, canottaggio, scherma, atletica leggera, rugby, nuoto, tuffi, pugilato, tennis, sci di fondo, automobilismo e tennis tavolo, ginnastica artistica e ritmica, pallacanestro, judo, karate, iaido, yoseikan budo e jujitsu, oltre alla Scuola di formazione di Arti circensi che accoglie giovani provenienti da tutta Italia e da varie parti del mondo.

Tra gli atleti della Società Ginnastica ci sono Luigi Maiocco (medaglia d'oro alle Olimpiadi di Stoccolma nel 1912, alle Olimpiadi di Anversa nel 1920 e alle Olimpiadi di Parigi nel 1924), Veronica Servente alle Olimpiadi di Barcellona nel 1992 e Matteo Ferretti, Campione Europeo agli anelli nel 1994 e, nella disciplina dello iaido, Claudio Zanoni ha conquistato il titolo assoluto di Campione Europeo nel 2005, nel 2007, nel 2008 e dal 2012 al 2016.

Fra i riconoscimenti conferiti alla Reale Società Ginnastica il Coni gli ha conferito la Stella d'Oro al merito sportivo consegnata nel 1967 e, nel 2006, il Collare d'oro, massima onorificenza che il protocollo prevede sia concessa una sola volta nella storia delle società sportive.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.