Manhattan Short Film Festival 2018

manhattan short film torino 2018 1A ottobre torna il Manhattan Short Film Festival che, grazie all'associazione Piemonte Movie, per il settimo anno arriverà a Torino.

L’appuntamento in città con il cinema breve sarà alle 21 del 3 ottobre al CineTeatro Baretti, in via Baretti 4, con i 9 film brevi scelti tra i 1.565 iscritti da 73 diversi stati.

I corti sono Baghead (Gran Bretagna), Fire in Cardboard City (Nuova Zelanda), Home Shopper (USA), Her (Kosovo), Two Strangers Who Meet Five Times (Gran Bretagna), Someone (Germania), Chuchotage (Ungheria), Fauve (Canada), Lacrimosa (Austria).

Arrivati da otto nazioni, i nove corti in gara sono la dimostrazione della vitalità e creatività della produzione di cortometraggi degli ultimi anni,  in un’incredibile varietà di generi e stili, dal dramma intimista all’animazione, dalla commedia dark al film epico di guerra, fino a immagini girate interamente sott’acqua, inoltre sono in lizza per la candidatura agli Oscar 2019, nella categoria Miglior Cortometraggio.

La serata del 3 ottobre sarà uno degli appuntamenti di questo festival internazionale giunto alla 21a edizione che, dal 27 settembre al 7 ottobre, condurrà in oltre 300 città di 6 continenti i film finalisti.  Il pubblico torinese verrà chiamato a far parte della giuria del Manhattan Short Film Festival e a decidere, con i 100.000 spettatori di tutto il mondo, quale sarà tra i nove film il Miglior Cortometraggio e il Miglior Interprete.

I vincitori verranno dichiarati l’8 ottobre sulla pagina manhattanshort.com, sul sito e sulla Fanpage Facebook di Piemonte Movie.

Come sempre, la serata aprirà ufficialmente anche le iscrizioni ai concorsi della 18a edizione del gLocal Film Festival, prevista dal 5 al 10 marzo 2019 al Cinema Massimo, la rassegna annuale di cinema regionale che dal 2000 racconta il cinema piemontese, in collaborazione con le più importanti realtà cinematografiche, Film Commission Torino Piemonte, Museo Nazionale del Cinema, Torino Film Festival e con Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino e Città di Torino, che si chiuderanno il 15 dicembre.

Nel gLocal Film Festival le sezioni Spazio Piemonte e Panoramica Doc saranno riservati ai cortometraggi e documentari piemontesi realizzati nell’anno in corso e alle opere che le giurie di professionisti del settore giudicheranno migliori saranno assegnati il Premio Torèt – Alberto Signetto per il Miglior Documentario e il Premio Torèt Miglior Cortometraggio.

Inoltre i filmmaker under 30, che dovranno proporre un’opera girata per almeno l’80 per cento a Torino, potranno prendere parte al contest Torino Factory che dà la possibilità di essere scelti per far parte delle troupe dei laboratori di produzione cinematografica di Torino Factory.

Maggiori info sono sul sito www.piemontemovie.com e www.facebook.com/PiemonteMoviegLocal, telefonando al numero 3276815401 oppure scrivendo a concorso@piemontemovie.com e ufficiostampa@piemontemovie.com

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.