• Home
  • EVENTI
  • Torino si prepara al Bocuse d’Or 2018

Torino si prepara al Bocuse d’Or 2018

bocuse torino 2018 1Torino ospiterà, nel weekend dell’11 e 12 giugno, la finale europea del Bocuse d’Or, il concorso internazionale di cucina creato nel 1987 dal grande chef francese Paul Bocuse.

In seguito le olimpiadi della cucina avranno la finale mondiale a Lione, nella sede del Sirha, il salone della gastronomia, che si terrà dal 26 al 30 gennaio 2019.

Il Bocuse è stato ideato da GL events, il re francese delle grandi manifestazioni che, a Torino, da anni gestisce gli spazi espositivi del Lingotto.

Per la finale europea, Torino e il Piemonte hanno messo insieme sotto un’unica promozione una serie di eventi che trattano il cibo, dalle iniziative di singoli ristoranti al Salone del Libro di maggio, con il marchio di Bocuse off e promosse da Camera di commercio di Torino, Regione Piemonte e Città di Torino.

Ad aprile e maggio, organizzati da Città di Torino e Camera di commercio, con la collaborazione di Confartigianato e altre associazioni di categoria, la manifestazione Dolci Portici (6-8 aprile) proporrà le eccellenze del territorio torinese legate al cioccolato declinato in tutte le sue forme, mentre il tour del Gelato Festival (5 e 6 maggio), il festival che attraversa l’Europa per promuovere il gelato all’italiana, farà una tappa in Piazza Vittorio Veneto, con laboratori, eventi e spazi degustazione.

Dal 10 aprile al 4 giugno, si potrà aspettare il Bocuse d’Or Europe al Circolo dei lettori, con i talk serali con protagonisti del mondo della cucina e della cultura, come Antonia Klugmann, prima donna giudice di Masterchef Italia, con Di cuore e di coraggio (Giunti), la storia della tradizione gastronomica di Santena con Gianni Oliva e Marco Trabucco, i food writer Clara e Gigi Padovani con tre appuntamenti dedicati agli ingredienti del concorso Bocuse d’Or, il semiologo Gianfranco Marrone con la riflessione sulle parole del contemporaneo curata da Doppiozero e un’indagine sull’uso e abuso della parola stellati.

Il 14 aprile e 19 maggio A spasso nel gusto. Dal mercato al museo al Museo Ettore Fico proporrà un percorso di riscoperta del rito del cibo come socialità nel contesto urbano, grazie alla collaborazione con la Conservatoria delle cucine mediterranee.

Non mancheranno anche una serie di appuntamenti ed eventi culinari per il Salone Internazionale del Libro 2018, che si terrà dal 10 al 14 maggio al Lingotto Fiere di Torino.

Inoltre, da aprile e fino a giugno, ci saranno gli appuntamenti curati dagli Istituti culturali del Piemonte, con approfondimenti storici e scientifici sulle tradizioni alimentari, dalle musiche da tavola ai cerimoniali dei banchetti reali, dalle politiche agricole di Cavour, agli scritti di Luigi Einaudi su agricoltura e territorio, alle tavole degli operai e degli impiegati dell’Olivetti, dai movimenti migratori e l’intercultura, fino a prodotti come il vermouth dal Piemonte e un excursus sul cibo nella storia del cinema.

Nel corso di maggio e giugno, nei luoghi più belli del Piemonte torneranno le visite guidate di Gran Tour, con percorsi tra storia, arte, natura e prodotti tipici, promossi dall’Associazione Abbonamento Musei, mentre a Palazzo Saluzzo Paesana, a Torino, ci sarà la prima personale italiana della fotografa olandese Marie-Cecile Thijs, esperta in food e chef portrait e il 15 maggio, nel ciclo di cene/esperienza Les Saveurs du Palais, è prevista Riflessi di Francia, alta cucina e arte, con gli chef Christian Mandura e Stefano Sforza.

Il 17 maggio al Sacro Monte di Varallo, patrimonio Unesco, l’ente di gestione dei Sacri Monti proporrà una speciale visita, con anche una conferenza a Torino, sulla rappresentazione simbolica del cibo nel capolavoro scultoreo che ritrae l’Ultima Cena, mentre il 29 maggio da Edit, a Torino, l’Accademia Bocuse d’Or Italia terrà un workshop sui formaggi, con un affinatore e da un’esperta di analisi sensoriale.

A fine maggio ad Asti il cibo si combinerà l’arte contemporanea a Palazzo Mazzetti per  una cena ospitata dall’omonima Fondazione, da Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, a cura di Maria Federica Chiola con gli chef Walter Ferretto di Il Cascinalenuovo e Massimiliano Musso di Cà Vittoria, nel contesto della mostra di Alighiero Boetti Perfiloepersegno.

Il 2 e 3 giugno a Chieri, ci saranno spettacoli, mostre ed eventi promossi dalla Città di Chieri per la manifestazione Di Freisa in Freisa, attesa presentazione delle varietà DOC di Freisa piemontese, mentre il 6, 7 e 8 giugno al Circolo dei lettori di Torino è prevista una serie d’incontri e appuntamenti dedicati agli Archivi enogastronomici nel contesto di Archivissima. Il Festival degli Archivi, che finirà con la Notte degli Archivi, prevista per venerdì 8 giugno dalle 19 alle 23.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.