• Home
  • CRONACA
  • Da Torino all’Australia arriva l’auto solare Violet

Da Torino all’Australia arriva l’auto solare Violet

violet 1Dopo due anni di attesa torna la World Solar Challenge con la trentesima edizione, una gara di auto solari che vede partecipare studenti provenienti da 21 paesi del mondo in un percorso di 3021 km da Darwin ad Adelaide, dall’8 al 15 ottobre, a bordo di veicoli da loro progettati e costruiti.

L’evento vede tre classi Challenger, Michelin Cruiser e GoPro Adventure.

La Challenger Class è la più futuristica, infatti le vetture sono dei gioielli di aerodinamica e devono rispettare questi requisiti 4 ruote, 1 pilota, lunghezza massima 4,5 metri, larghezza massima 1,8, non più di 6 mq di pannelli solari, il tutto per la grande tappa, Darwin-Adelaide, da percorrere esclusivamente con energia solare sotto il segno dell’efficienza energetica.

La Michelin Cruiser Class è destinata a veicoli meno estremi, a 4 ruote e con un posto per un pilota e un passeggero, rivolti nel senso di marcia, prevede delle tappe prestabilite, con ricarica notturna delle batterie nei check-point lungo il percorso, per avere la possibilità di immatricolare il veicolo nel paese di provenienza.

La GoPro Adventure è riservata a veicoli che avevano partecipato alle edizioni passate, con 3 ruote, un pilota, dimensioni massime 5 metri per 1,8, 6mq di pannelli solari e permette di tornare a gareggiare anche a coloro i quali non hanno avuto i mezzi per costruire una vettura rispondente al nuovo regolamento.

In questa edizione torna il team australiano Sunswift, fondato nel 1995 da un team di studenti dell’Università del New South Wales con specializzazione nei settori dell’ingegneria, design ed economia, che dopo il progetto eVe porterà su strada il nuovo prototipo Violet

violet 2Il gruppo ha il record mondiale di velocità per veicoli elettrici, riconosciuto nel 2014 dalla Fédération Internationale de l’Automobile, dato che eVe ha percorso una distanza di 500km a una media di 100km/h con una sola carica, battendo il precedente record che resisteva da ben 26 anni.

Violet, l’elegante berlina a 4 posti, oggi è la sesta vettura realizzata dal team e ha un impianto solare di produzione italiana, per la precisione di Torino.

Infatti l’incapsulamento delle 284 celle monocristalline SunPower ad alta efficienza è un lavoro di Solbian, azienda torinese che ha già lavorato alla copertura fotovoltaica di eVe.

Con il fotovoltaico l’autonomia di Violet è di 800 km, 400km usando esclusivamente le batterie, inoltre a una velocità inferiore ai 60km/h il veicolo può sfruttare unicamente l’energia solare.

Il veicolo raggiunge alla piena potenza una velocità massima di 130 km/h ed è dotato di 2 motori AC a induzione da 1.5 kW ed è formato da un guscio monoscocca in fibra di carbonio, sospensioni anteriori e posteriori disegnate su misura in alluminio e pneumatici custom creati da Bridgestone.

Il veicolo australiano è anche dotato di monitoraggio in tempo reale e rilevamento guasti, sistemi d’intrattenimento e climatizzazione, inclusi navigazione e WiFi, retrocamera e sensori di parcheggio.

Costruita per sposare praticità, velocità e resistenza, Violet è un’unione di tecnologia all’avanguardia e moderni comfort, allo scopo di ridefinire completamente la mobilità sostenibile. 

Maggiori info sono su http://sunswift.com, http://www.solbian.eu e http://worldsolarchallenge.org

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.