Torino Beatles Days 2017

torino beatles 2017Sabato 30 settembre, dalle 20,30 a mezzanotte, e domenica 1 ottobre, dalle 14 a mezzanotte si terrà a Torino la terza edizione del Torino Beatles Day, presso lo Sporting Dora di Corso Umbria, che quest’anno coinciderà con i 50 anni del celeberrimo album Sgt Pepper.

L'evento verrà preceduto venerdì 29 settembre alle 21 da un incontro culturale presso il Circolo dei Lettori di via Bogino, con lo scrittore e paroliere di gruppi musicali Luca Ragagnin e con il cantautore torinese Enzo Maolucci, che analizzeranno cause ed effetti prodotti nel panorama musicale dal celeberrimo album del 1967.

Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band è un album ma anche un simbolo degli anni Sessanta, cui Rolling Stones ha attribuito il primo posto nella classifica dei 500 migliori album di sempre.

All’inizio del 1967 i Beatles, con il talento compositivo di Lennon e McCartney e quello di produttore e arrangiatore di George Martin giunti ai vertici dei loro percorsi artistici, decisero di abbandonare l'attività live per creare in studio un nuovo modo di concepire la musica.

Ma Sgt. Pepper fu il loro primo album del gruppo inglese dopo il definitivo abbandono dalle scene e l'ultimo prima della scomparsa del loro manager Brian Epstein, autentico collante della band.

In seguito la tragedia minò la solidità del gruppo, che un anno dopo si sarebbe trovato a discutere ferocemente nel corso della realizzazione del disco successivo.

Sgt. Pepper's Lonely Hearts Club Band però non è solo un album, anche se l'idea di realizzarlo come un'opera dove un filo rosso lega tra loro tutti gli episodi, non fu effettivamente realizzata, come John Lennon tenne sempre a precisare, rifiutando il titolo di primo concept album della storia.

Ma è innegabile che ogni canzone benefici della musica del gruppo, e della magia che l'album seppe creare a partire dalla sua celebratissima e imitatissima copertina.

Il sabato avrà la caratteristica di un grande spettacolo, con il biglietto d’ingresso che costerà 15 euro, grazie all'esibizione delle più importanti tribute band europee dei Beatles, i BeatBox, preceduti dal pianista Fabrizio Grecchi, il giovane Filippo Caretti e il gruppo The Giveaways.

Domenica 1 ottobre ci sarà l’alternarsi sullo stesso palco, ma anche negli spazi esterni antistanti il teatro, oltre venti cover bands dei Beatles, provenienti da varie parti d’Italia, che allieteranno gratuitamente la giornata dalle 14 a mezzanotte.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.