• Home
  • EVENTI
  • Paesi e Paesaggi del Gusto 2017 al Castello di Masino

Paesi e Paesaggi del Gusto 2017 al Castello di Masino

masino paesi gusto 1Arriva alla terza edizione Paesi e Paesaggi del Gusto, la mostra mercato dedicata all’eccellenza enogastronomica italiana ideata da Davide Rampello nel Castello e Parco di Masino, bene del FAI – Fondo Ambiente Italiano a Caravino, in provincia di Torino.

Venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno, il conduttore della seguitissima rubrica di Striscia la Notizia e curatore del Padiglione Zero di Expo Milano 2015, condurrà il pubblico alla scoperta dell’Italia e delle sue tradizioni culinarie nel parco ottocentesco dell’antica residenza dei Valperga.

Agricoltori, allevatori e artigiani del gusto, selezionati dall’inviato e dalla sua troupe in tutta la Penisola, s’incontreranno nel parco del castello, non solo per esporre e vendere i loro prodotti, ma anche per raccontare le loro storie di tradizione, passione e dedizione.

Sarà un’occasione per il FAI per estendere la sua missione di tutela e valorizzazione della cultura e del paesaggio italiani ai beni culturali viventi, cioè quei portatori di storie, autenticità e sapienza. Gli espositori che prenderanno parte all’evento sono persone che hanno creduto in un progetto antieconomico per continuare a realizzare il sogno dei loro nonni e padri. 

Da quest’anno sarà presente all’evento anche una selezione di espositori del progetto Maestri del Gusto della Camera di Commercio di Torino, il tutto per un viaggio alla scoperta dell’eccellenza enogastronomica torinese, rinomata in tutto il mondo.

La manifestazione vedrà il patrocinio di Regione Piemonte, Città Metropolitana di Torino, Comune di Caravino e Città di Ivrea.

Il calendario della manifestazione Eventi nei beni del FAI 2017 ha avuto il sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI, e il prezioso contributo di Pirelli che conferma per il quinto anno consecutivo la sua vicinanza alla Fondazione, sempre in collaborazione con la rubrica di Striscia la Notizia Paesi e Paesaggi.

Il castello di Masino ha visto più di mille anni di storia immersi in un parco ottocentesco da cui vede lo straordinario panorama dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea, nel Canavese

Antica residenza dei conti Valperga, discendenti di Arduino, primo re d’Italia, il castello ha ancora oggi il fascino di un glorioso passato che rivive nei fastosi saloni, nelle camere private e nella spaziosa biblioteca.

Il Castello di Masino oggi è del FAI – Fondo Ambiente Italiano, fondazione nazionale senza scopo di lucro, cui è stato donato nel 1988 dall’ultimo erede della famiglia Valperga, che desiderava fosse conservata la memoria di questo luogo. 

Da allora, dopo un lungo e impegnativo restauro, la reggia del Canavese è un luogo da vivere nel proprio tempo libero, grazie a un ricco calendario d’iniziative che permette di godere del piacere che l’arte, la storia e il paesaggio di questo territorio possono offrire.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.