• Home
  • CRONACA
  • Risparmio energetico nella ristorazione, si può fare

Risparmio energetico nella ristorazione, si può fare

risparmio energetico nella ristorazioneAnche in un settore dove non sembra possibile avere un reale risparmio energetico come quello della ristorazione, acquistando i giusti macchinari si può avere una bella sorpresa al termine dell’anno.

L’acquisto di attrezzature nuove e dotate di funzioni tecnologicamente avanzate, possono ripagarsi nel corso degli anni grazie al risparmio energetico e lavorativo che offrono durante le fasi della preparazione e del servizio vero e proprio. Le impastatrici a spirale, sono sicuramente una delle attrezzature che meglio possono portare un vantaggio nel medio/lungo periodo.

Le impastatrici a spirale per la ristorazione, utilizzate sia nella fase antecedente al servizio, nel momento della preparazione degli impasti e dei composti che in quelle del servizio vero e proprio per la rifinitura degli stessi offre un indubbio vantaggio economico. Le lunghe lavorazioni, che spesso possono durare anche per delle ore, se eseguite con un’impastatrice di ultima generazione può far risparmiare una considerevole quantità di energia elettrica.

Questa loro particolarità, che si può facilmente replicare anche nelle altre attrezzature utilizzate nella cucina, se ben ottimizzata può portare un risparmio energetico in tutto il reparto della cucina.

Le lavastoviglie, sono un’altra delle attrezzature che più facilmente possono portare dei benefici dal punto di vista del risparmio energetico. Le serpentine che riscaldano l’acqua, con l’andare del tempo possono perdere di efficienza e portare il costo di utilizzo a diventare sfavorevole per il proprietario dell’attrezzatura. Come ci dicono i dirigenti del reparto assistenza di Gastrodomus, uno dei negozi online più grandi in Italia per il commercio di materiale professionale per la ristorazione, mantenere in piena efficienza le proprie attrezzature è il sistema migliore per avere una perfetta efficienza energetica.

Durante l’arco dell’anno, è importante eseguire una serie di operazioni di manutenzione per garantire il perfetto funzionamento di questo apparecchiature. In questo modo, si potrà avere un risparmio energetico e un ulteriore risparmio legato al minor numero di riparazioni da eseguire. Infatti, eseguire una manutenzione programmata permette alle attrezzature di mantenere nelle migliori condizioni.


Come abbiamo visto, quando si parla di risparmio energetico non esiste un solo metodo per ottenerlo. Oltre a verificare con attenzione le attrezzature che si vanno ad acquistare, è importante mantenerle nelle migliori condizioni. Il passare del tempo può essere uno dei peggiori nemici per il corretto consumo energetico delle attrezzature professionali presenti nelle cucine o nei laboratori dove si producono degli alimenti.

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.