Cantine Aperte 2017 a Cogne

vini cogne 1Cogne è un incantevole borgo che si trova tra le montagne della Valle d'Aosta, alle porte della più antica area protetta d'Italia, il Parco Nazionale del Gran Paradiso, da sempre meta di un turismo innamorato della montagna più vera e incontaminata, già amata dai Savoia alla fine dell’Ottocento e poi scelto da Papa Giovanni Paolo II per le sue vacanze estive.

Ora socio di Alpine Pearls, la rete internazionale di località alpine impegnate in un turismo ecosostenibile, il Comune di Cogne per la fine di marzo ospiterà la rassegna Cantine Aperte alla scoperta delle eccellenze enogastronomiche locali, con una cucina di montagna ricca di sapori e un'importante tradizione enologica con vini profumati e leggeri.

La zona centrale della Valle d'Aosta ha una secolare attività vitivinicola, nota poiché la forte escursione termica tipica del clima alpino rende le uve più aromatiche conferendo ai vini un profumo intenso e strutturato.

Il vino valdostano è abbinato alle ricette della tradizione valligiana tra cui spiccano formaggi, fondute, selvaggina, pesci d'acqua dolce, zuppe e l'immancabile polenta, che è stata il piatto povero per eccellenza sulle tavole dei contadini fino alla fine dell’Ottocento.

La rassegna Cantine Aperte a Cogne tra venerdì 31 marzo e domenica 2 aprile ospiterà un viaggio tra cantine e locande alla scoperta di vini, birre e liquori DOC della valle, con anche viticoltori del Friuli e le piccole cantine cooperative svizzere.

Il trasferimento tra i diversi punti degustazione sarà possibile con un trenino attraverso le vie del paese nel rispetto di un approccio nuovo alla mobilità, mentre verranno proposti menù tematici con i classici della tradizione regionale reinterpretati e innaffiati dai vini della valle.

Negli stessi giorni di Cantine Aperte 2017, Cogne ospiterà la prima edizione di Mobility.Alps.Camp, un ciclo di seminari e iniziative promosso da Alpine Pearls nell'ambito di un progetto finanziato dal Ministero per l'Ambiente e l'Agenzia di Stato per l'Ambiente tedeschi, che ha lo scopo di sviluppare metodi innovativi in tutto l'arco alpino, con l’obiettivo di coinvolgere in modo attivo la popolazione nello sviluppo di nuove idee di turismo ecosostenibile.

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.