Torino Punctum Working Papers

mostra san paolo 1Per l’autunno dell’arte contemporanea piemontese, dal 28 ottobre al 7 novembre la Serra Bioclimatica al 36° piano del Grattacielo Intesa Sanpaolo di Torino aprirà al pubblico per proporre la mostra Punctum – Working Papers.

Nella mostra dieci artisti italiani Guglielmo Castelli, Lia Cecchin, Christian Fogarolli, Silvia Margaria,  Aurora Paolillo, Pietro Paolini, Valentina Perazzini, Lavinia Raccanello, Caterina Erica Shanta, Cosimo Veneziano reinterpretano le fotografie dell’Archivio storico della Compagnia di San Paolo.

La mostra, organizzata dalla Fondazione 1563, un ente strumentale della Compagnia di San Paolo, e Intesa Sanpaolo, propone il risultato di un percorso di valorizzazione della storia della banca attraverso la creatività contemporanea.

Punctum Working Papers è l’edizione personalizzata di #Punctum, un format creato dall’agenzia Promemoria che è orientato alla promozione degli archivi in quanto realtà dinamiche e propulsive, non più semplici contenitori del passato.

Gli artisti hanno collaborato con archivisti specialisti e storici sui fondi fotografici e sul loro contesto per realizzare un gruppo di opere originali, acquisite dalla stessa Fondazione.

Le immagini, da fine Ottocento agli anni Settanta del Novecento, sono sulle varie attività della banca, le due sedi storiche torinesi dell’Istituto San Paolo di via di Monte di Pietà e di piazza San Carlo e altre del territorio, immagini di cantieri, di ambienti, di uffici, diventate repertori visivi di edifici storici e moderni ma anche del lavoro e del costume sociale inerenti l’ambito bancario e la vita cittadina.

I 10 lavori realizzati hanno visto una grande molteplicità di tecniche e materiali, come pittura, disegno, installazioni, video e foto.

A curare la selezione degli artisti e dei progetti sono stati Sarah Cosulich Canarutto (direttrice di Artissima), Viola Invernizzi (Promemoria), Allegra Alacevich e Elisabetta Ballaira (Fondazione 1563), Laura Feliciotti (Intesa San Paolo).

La mostra sarà aperta al pubblico dalle 15 alle 23, mentre domenica  6 novembre dalle 10 alle 21 ci sarà una visita al Grattacielo e alla mostra su prenotazione obbligatoria presso il sito www.grattacielointesasanpaolo.com/news

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.