Torre Pellice Sinapsi 2016

torre pellice sinpasi 1Il 5, 6 e 7 agosto l’Associazione Culturale Balancè di Torre Pellice, in provincia di Torino, proporrà la terza edizione della manifestazione Sinapsi – Festival delle Arti Contemporanee, una serie di eventi artistici gratuiti, aperti al pubblico, dislocati in siti suggestivi e particolari della Val Pellice.

L'edizione 2016 di Sinapsi si sviluppa attorno ad una tematica forte e precisa, quella del Confine, della soglia, della conoscenza e della paura del Limite, dei nostri Limiti, dell'Altro, del Diverso e di come affrontarli, come vederli, come conoscerli nel nostro vivere contemporaneo.

Gli artisti e le personalità coinvolte nella manifestazione esprimeranno in diverse forme questo tema, con opere d'arte visiva, installazioni, spettacoli dal vivo, performance, laboratori, momenti esperienziali diretti, allo scopo di sviscerare attraverso i linguaggi artistici del contemporaneo, la tematica del Limite.

L’evento inizierà venerdì 5 agosto alle 21 nella suggestiva cornice dell'Osservatorio Astronomico di Luserna San Giovanni con lo spettacolo 1989, la storia di Viola, fra cigni e costellazioni, scritto e diretto da Alan Mauro Vai, con Tita Giunta e le musiche originali di Claudio Petronella, DJ e Speaker di MoonSafari, programma di Radio Beckwith RBE.

A seguire ci sarà un’osservazione guidata del cielo a cura dell'Associazione Urania.

Sabato 6 agosto si comincerà dalle 18 a Torre Pellice in Piazza Muston, con la serata Oltre il velo, dedicata al limite sottile fra la realtà e un piano sopranaturale, tra vari laboratori esperienziali come il trucca bimbi e le trasformazioni facciali, letture delle carte e degli I Ching, pittura closlieu secondo il metodo Arno Stern, performance circensi e laboratori di giocoleria.

Alle 22 si terrà un concerto di musiche popolari a cura del gruppo Progetto Scetavajas, tra letture sul mondo sopranaturale delle Strie e dei Mascun, spettacoli di fuoco a cura dei Jolly Roger e danza sospesa di Giulia Valle.

Domenica 7 agosto in Via Arnaud a Torre Pellice dalle 18.30 arriverà lo spettacolo di clownerie Mezcla Magica del Clown Giacomino Pinolo (Davide Rivoira), e subito dopo ci sarà La valigia rubata, spettacolo di magia di strada di Andrea Speranza.

Alle 19.30 inizierà la performance multidisciplinare Fino all'Ultimo Respiro a cura dell'Associazione Balancè, come forma di studio, cui seguirà il momento conclusivo del festival, in Piazza Libertà, con l’aperitivo e musica dal vivo a cura di Stefano Zago in arte Entropy.

Tutti gli eventi saranno a ingresso libero e a offerta. 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.