• Home
  • EVENTI
  • Reggia di Venaria Le Meraviglie degli Zar

Reggia di Venaria Le Meraviglie degli Zar

meraviglie zar venaria 1Dal 15 luglio al 29 gennaio 2017, presso la Reggia di Venaria, in provincia di Torino, si potrà visitare la mostra Meraviglie degli Zar, dedicata allo splendore di uno dei complessi di palazzi e fontane più sontuosi d'Europa, tra grandi proiezioni, immagini e un centinaio di opere. Si potranno conoscere ad ammirare dipinti, abiti, porcellane, arazzi e oggetti preziosi provenienti dalle sale auliche del palazzo Peterhof, una delle più importanti e prestigiose residenze dei Romanov e oggi meta principale del turismo culturale in Russia.

La mostra è stata ideata da Elena Kalnitskaya in collaborazione con il Peterhof State Museum -Reserve di San Pietroburgo.

Il percorso di visita viene aperto da una presentazione di Peterhof e dei personaggi che lo abitarono, partendo dal grande arazzo di Pietro il Grande.

Una selezione di opere e oggetti, acquistati dai Romanov durante i loro viaggi in Europa negli spettacolari Gran Tour oppure commissionati direttamente agli artisti e artigiani russi, ricostruisce e racconta lo sfarzo della corte russa e i rapporti intercorsi nei secoli tra i Romanov e i Savoia. 

Collocato in un grande parco sulle rive del Mar Baltico vicino a San Pietroburgo, il palazzo di Peterhof venne costruito da Pietro il Grande, nel corso dei secoli si aggiunsero altri splendidi edifici e giardini voluti dai sovrani russi, da Caterina la Grande fino a Nicola II. 

Peterhof è una preziosa testimonianza del gusto dei sovrani che l’hanno abitata e riassume i tratti più caratteristici della cultura russa, tra 430 ettari di parco, più di 150 fontane, 96 metri di canali, 135 costruzioni idriche, 33 musei ospitati e oltre 4 milioni di visitatori l’anno.

I legami tra i Romanov e i Savoia durarono per anni, fino all’ultimo incontro ufficiale, avvenuto in Piemonte, nel Castello Reale di Racconigi, nel luglio 1909, prima che la guerra mondiale e la rivoluzione d’ottobre del 1917 ponessero fine a un’intera epoca storica e a un modo di vivere.

La mostra è visitabile da martedì a giovedì dalle dieci alle sedici e da venerdì a domenica dalle dieci alle diciannove fino al 14 agosto, e nelle Sere d'Estate alla Reggia (venerdì e sabato + domenica 14 agosto) sono visitabili dalle 19 alle 23.30, lunedì è chiusa.

Dal 15 agosto la mostra è visitabile da martedì a venerdì dalle 9 alle 17 e da sabato, domenica e festivi dalle 9 alle 18.30, lunedì è chiusa.

Il biglietto d’ingresso intero costa 12 euro (biglietto unico a 10 euro per Sere d’Estate alla Reggia), ridotto a 10 per gruppi di 12 persone e i maggiori di 65 anni e 6 per i ragazzi dai 6 ai 20 anni e gli universitari under 26, per le scuole 3 per le classi con un minimo di 18 studenti, mentre l’ingresso è gratuito per 2 accompagnatori ogni 27 studenti, e per i minori di 6 anni.

La mostra è anche compresa nel prezzo del biglietto d’ingresso Tutto in una Reggia. 

Pin It

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.