• Home
  • EVENTI
  • Gran Tour alla scoperta del Piemonte 2016

Gran Tour alla scoperta del Piemonte 2016

grantour 2016 1Per il ciclo estivo del 2016, che si svolgerà dal 23 luglio al 30 ottobre, il Gran Tour sarà un viaggio alla scoperta di Torino e del Piemonte da un nuovo punto di vista, quello del patrimonio artistico, culturale e naturalistico illustrato nei secoli dallo sguardo di scrittori e poeti, commediografi e nel Novecento dall'industria cinematografica.

Saranno 15 le passeggiate a Torino, durante le quali si potranno scoprire il tessuto urbano nelle parole e la vita di Gobetti, Gramsci, De Amicis, oppure vedere la citta di oggi con i romanzi e racconti di Giuseppe Culicchia.

Ma ci sarà anche la possibilità di capire com’è nato un quotidiano prestigioso e antico come La Stampa, ascoltare la storia del lavoro della Film Commission Torino Piemonte partendo dalla sede di via Cagliari, oppure ripercorrere la storia dei teatri ancora attivi o ormai scomparsi e quella piena di eleganza dei caffè storici, che furono luoghi d’incontro d’illustri personaggi del passato.

Quattro dei 25 itinerari che partono da Torino verso il territorio regionale saranno dedicati ai musei dell'Abbonamento Musei, la Pinacoteca di Varallo per un percorso dedicato a Gaudenzio Ferrari insieme al Sacro Monte, i resti dell'antica Acqui Terme romana, i luoghi dove visse il pittore Giuseppe Pellizza da Volpedo e un viaggio tra Savigliano, Lagnasco e Saluzzo per i 200 anni dalla nascita di Emanuele Tapparelli d'Azeglio.

Si potrà fare un viaggio nelle Langhe sui luoghi di Pavese e Fenoglio a cura delle rispettive Fondazioni, ad Agliè sulle tracce di Gozzano, nella Novara che è stata raccontata da Sebastiano Vassalli nel suo romanzo, vincitore del premio Strega 1990, La chimera, oppure tra i luoghi di villeggiatura scelti dai letterati d’inizio Novecento e quelli diventati lo scenario di film come Riso amaro e di recenti produzioni televisive.

Meta di uno degli itinerari saranno le storie nascoste di Orta, tra i suggestivi paesaggi del lago e del Sacro Monte, che hanno ispirato Nietzsche e Rodari, oltre al borgo di Gattinara immerso nei vigneti del vercellese, narrato dallo scrittore e regista Mario Soldati.

Gran Tour guiderà i visitatori anche nei luoghi nei dintorni di Novi Ligure dove, nel 1967, venne girata la nota versione televisiva Rai dei Promessi Sposi.

Ad Asti ci sarà un itinerario dedicato a Vittorio Alfieri, con l'omonimo palazzo restaurato da poco e il teatro cittadino che ancora oggi ha la sala ipogea dedicata a Giovanni Pastrone, produttore e regista protagonista del cinema italiano d’inizio Novecento, noto per il kolossal muto Cabiria, con didascalie di Gabriele D’Annunzio.

Il teatro sarà lo spunto per una visita a Vercelli, tra i dipinti a tema del Museo Borgogna, teatro cittadino oggi sede del prestigioso concorso internazionale di musica Viotti, oltre a una visita al teatro, aperto per l'occasione.

Insomma Gran Tour darà molte possibilità per un’originale passeggiata a Torino o una piacevole gita fuori porta tra le straordinarie bellezze del Piemonte. 

Seguici su Facebook

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti per migliorare i propri servizi. Continuando accetti tale utilizzo.